Villa Literno

Tamburrino: “Bonifica aree inquinate e siti di stoccaggio abusivi”

Nicola Tamburrino VILLA LITERNO. Pugno duro contro l’emergenza ambientale. Progetto Villa Literno e il candidato sindaco Nicola Tamburrino hanno intenzione di avviare un’azione di contrasto decisa alle problematiche ambientali.

“In primo luogo, provvederemo alla bonifica di tutte le aree inquinate e di tutti i siti di stoccaggio abusivi – ha sottolineato Tamburrino – con l’obiettivo di chiudere definitivamente una pagina negativa per Villa Literno. Abbiamo già fatto una prima mappature delle aree sulle quali andare ad intervenire, anche se, non appena insediati, provvederemo ad una nuova ricognizione proprio per bonificare l’intero territorio”.

“Per evitare che le stesse aree o nuovi spazi del paesi vengano invasi dai rifiuti, predisporremo un sistema di tele-sorveglianza – ha spiegato – per rendere ancora più efficace l’azione di controllo sul territorio individueremo delle guardie ambientali che avranno il compito di monitorare il territorio, di rilevare eventuali irregolarità e di punire i trasgressori. La tutela dell’ambienta rappresenta uno dei punti cardine del nostro programma e, per questo, metteremo in campo tutte le risorse in nostro possesso per fare in modo di migliorare le condizioni di Villa Literno da questo punto di vista”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico