Trentola Ducenta

Pagano: “Opposizione rappresenta il 60% dell’elettorato”

Nicola PaganoTRENTOLA DUCENTA. L’ex sindaco Nicola Pagano, neo eletto consigliere di opposizione, recita una sorta di“mea culpa” per il risultato elettorale che ha sancito la vittoria di Michele Griffo.

Ritiene che la “lotta di potere” creatasi nella precedente amministrazione da lui guidata fino allo scorso anno abbia dato “slancio” a Griffo per riconquistare la poltrona di primo cittadino. Tuttavia, non ci sta ad ascoltare la parola “plebiscito” quando si parla della vittoria del neo sindaco, sottolineando che la lista “Uniti per Trentola Ducenta”, di cui lo stesso Pagano fa parte, e l’altra lista “Alternativa Civica” di Giuseppe Apicella rappresentano “il 60% dell’elettorato, dunque la maggioranza degli elettori”.

Nell’intervista concessa a Pupia, Pagano accoglie l’apertura di Griffo all’opposizione “purché – chiarisce – si tratti di collaborare per iniziative che vadano nell’interesse esclusivo della comunità”.

E scende a difesa di qualche candidato consigliere della sua lista criticato da Griffo e della “Comunità di Capodarco” ospitata nella villa confiscata alla camorra, invocando la proroga della convenzione.

Sotto il video:

Int. Nicola Pagano – VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico