Trentola Ducenta

Griffo vara la giunta e assegna deleghe. Il 27 maggio si insedia nuovo Consiglio

Michele GriffoTRENTOLA DUCENTA. Il sindaco Michele Griffo nelle prossime ore assegnerà le deleghe ai cinque assessori della sua giunta,in attesa del primo Consiglio comunale, che è stato posticipato a venerdì 27 maggio, alle ore 19, e della festa elettorale di domenica 29.

Raffaele Marino, Andrea Sagliocco, Amedeo Grassia, Giuseppe Esposito, Saverio Misso sono, come già annunciato subito dopo l’esito elettorale, gli uomini dell’esecutivo, ma Griffo non ha voluto escludere nessuno dei suoi uomini e ha deciso di affidare qualche delega anche ai consiglieri comunali.

A Misso andranno i servizi sociali; a Grassia commercio, polizia municipale e attività produttive; a Marino lavori pubblici, ad Esposito pubblica istruzione, a Sagliocco politiche del bambino, famiglia, pari opportunità, politiche giovanili. Resta l’incognita del vicesindaco che, però, dopo la rinuncia di Raffaele Marino dovrebbe andare a Giuseppe Esposito.

Ma ancora c’è da ragionare. Il primo cittadino, infatti, avrebbe deciso di tenere nelle sue mani, almeno per il primo periodo della legislatura, la delega all’Urbanistica e di affidare qualche settore ai consiglieri Domenico Pagano e Giuseppe Coppola.

Per i due giovani del Consiglio – Ciro Ramaschiello e Arcangelo D’Alessio – invece si pensa ad una sorta di affiancamento agli assessori in modo da consentirgli una sorta di “scuola guida” alla vita amministrativa con la prospettiva, evidentemente, di assegnargli in seguito qualche mansione importante. Resterebbero fuori dai giochi Alfonso Eramo e Antonio Nebiante, ma non è così. Per loro ci sono due incarichi importanti: il primo sarà il presidente del Consiglio mentre al secondo toccherà la carica di capogruppo di maggioranza.

Intanto, dall’inizio della settimana il sindaco Griffo ha avviato un “tour” nelle scuole cittadine per verificare lo stato degli edifici, ed eventualmente programmare interventi tesi a migliorarli, e

sensibilizzare gli alunni e i loro genitori alla raccolta differenziata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico