Trentola Ducenta

Griffo scrive alle autorità: “Pressioni su elettori per pilotare il voto”

 TRENTOLA DUCENTA. In una missiva indirizzata alla Prefettura, alla Questura e ai carabinieri del gruppo di Aversa e della locale stazione, la lista civica “Insieme per la Città” di Michele Griffo torna a denunciare il fenomeno del “voto di scambio” in vista delle elezioni del 15 e 16 maggio.

Riceviamo e pubblichiamo:

Ancora una volta ci vediamo costretti, dopo ben tre comunicati, a denunciare agli organi tutori voti di scambio che potrebbero condizionare il risultato elettorale. Più cittadini riferiscono che sul territorio di Trentola Ducenta, ed in particolare alla periferia di Ducenta, alcuni sostenitori di dubbia moralità di qualche ex consigliere comunale stanno effettuando pressioni psicologiche al fine di pilotare il libero voto. Alla luce di ciò, chiediamo a chi di dovere di vigilare su tali episodi e di verificare nelle sezioni che interessano tale zona i voti che ogni candidato di tutte e tre le liste riuscirà ad ottenere.

Ormai stiamo assistendo ad un vera e propria caccia al voto a tutti i costi, stanno cercando in tutti i modi e con ogni mezzo (cambi di assegni, promesse di rifacimento di strade con soldi propri) di influenzare il voto commissionando addirittura con danaro di dubbia provenienza la pulizia di complessi abitativi di proprietà pubblica. Inoltre, non può passare inosservata la presenza di loschi personaggi dei paesi limitrofi che stanno cercando di intimorire le persone esercitando su di loro pressioni di ogni tipo.

Noi della lista ‘Insieme per la Città’, coerentemente con quanto abbiamo fin da subito dichiarato agli organi di stampa, ribadiamo che i cittadini sono liberi di votare chi vogliono e che devono essere tutelati al fine di poter esercitare il voto in maniera democratica e senza nessun condizionamento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico