Trentola Ducenta

Cena di solidarietà per diversamente abili

 TRENTOLA DUCENTA. “Un’esplosione di gioia, perché è stato il modo più semplice ma bellissimo di vivere un momento di aggregazione sociale.

Ci siamo autotassati, abbiamo moltiplicato ogni impegno, anche con il contributo di alcuni operatori commerciali, per una serata di aggregazione sociale, dove i veri protagonisti sono state le persone diversamente abili della casa di accoglienza per diversamente abili, Opera Santo Logo Onlus, che ha sede in via Madonna del Pantano, a Lago Patria, e della comunità di Sant’Egidio ubicata in via San Nicola a Nilo, a Napoli”.

Ad affermarlo, soddisfatto, è il vicecomandante della polizia municipale di Trentola Ducenta, Castrese Rennella, tra i promotori della serata, che insieme agli altri concittadini fa del volontariato una ragione di vita, dedicando tempo ed energie a quanto può donare un sorriso in più sul volto di chi soffre.

ltre a Rennella, Mariana Natale, Daniela Scaraglio, Alfonso Griffo, Michele Costanzo, Roberto Cantone, i fratelli Domenico, Paolo e Luigi Villano, con le rispettive mogli, i figli Nicola e Giovanni. Più di 110 i partecipanti alla serata di festa con cena, spettacolo giochi, che si è tenuta a Villa delle Rose, al Lago Patria, dove protagoniste sono state le persone diversamente abili che hanno trasmesso l’elevata carica morale a tutti i partecipanti l’importanza della solidarietà.

Rennella commenta: “La gioia non sta mai nel ricevere ma nel dare, riuscire a far sorridere, quando ci si riesce. Tanta è per noi la gioia che si vorrebbe non terminasse mai quel istante. Il sorriso dona molta più luce dell’elettricità e costa molto meno, dando così un valore aggiunto alla vita, in particolare a chi con le sue sofferenze porta le stimmate del Signore. Per noi cristiani cattolici praticanti, il volontariato non è un dovere ma un obbligo, una consegna che ci appartiene perché lasciateci dal Signore. Stasera il sorriso soddisfatto di questi nostri fratelli è l’esempio di come è bello donare più che ricevere. E questa è solo una delle tante iniziative che metteremo in atto”.

di Franco Musto

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico