Succivo

Furto di energia elettrica, arrestato barista

 SUCCIVO. Ennesimo arresto per furto aggravato di energia elettrica. A finire in manette, questa volta, un 43enne barista di Succivo.

Nel corso di un controllo di routine operato insieme ai tecnici dell’Enel, i carabinieri della stazione di Sant’Arpino scoprivano che il contatore del locale pubblico era stato manomesso al fine di segnare un consumo ridotto rispetto a quello effettivo.

Per il titolare è scattato l’arresto con la notte trascorsa in camera di sicurezza in attesa del processo per rito direttissimo dinanzi alla sezione distaccata di Aversa del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico