Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Passa il bilancio consuntivo dell’amministrazione Sorvillo

Antonella Lo GrecoSPARANISE. Si è tenuta nell’aula consiliare del municipio di Sparanise una seduta di consiglio comunale molto attesa in virtù degli argomenti previsti al’ordine del giorno tra i quali il bilancio consuntivo 2010.

Assenti per motivi di salute i consiglieri di maggioranza Dell’Ovo e Sorvillo. Presente nell’aula anche una delegazione di studenti dell’Itct ‘Galilei’ di Sparanise che seguono il Pon sulla legalità. Dopo la conta è toccato all’assessore alle attività produttive Piccolo rispondere alle interrogazioni scritte formulate dai consiglieri di opposizione Merola e Piccolo in merito allo sportello unico delle attività produttive. Piccolo ha fatto tutta la cronistoria della struttura, partendo dal 2004 fino al 2011, ricordando le delibere approvate dalle precedenti amministrazioni fino ad arrivare a spiegare la reale situazione dell’opera, oggi completata in tutte le sue parti, la cui apertura, il collaudo è stato fatto il 3 giugno 2009, anche con l’avallo del Genio Civile, è prevista appena l’iter sarà definitivamente completato con il rilascio di idonea certificazione igienico sanitaria. L’assessore all’Ambiente Giramma ha poi risposto all’interrogazione del consigliere di minoranza Merola in merito alla ditta Rua Ecology Service, affidataria di lavori per lo smaltimento dei fanghi prodotti dai depuratori e di alcuni rifiuti ingombranti in legno.

L’assessore ha spiegato che la ditta in oggetto è dotata di tutte le autorizzazioni e certificazioni previste, incluso il nulla osta dell’antimafia, per cui, diversamente da quanto chiesto dalla minoranza, non ci sono motivi ostativi ad una prosecuzione del rapporto con l’Ente tra l’altro avviato dalle precedenti amministrazioni. Subito dopo si è passati all’approvazione del rendiconto di gestione dell’esercizio finanziario 2010 esposto dal sindaco Sorvillo e approvato con i soli voti della maggioranza.

Medesimo esito anche per il terzo punto in discussione relativo alla traslazione della convenzione stipulata con le ferrovie riguardante i lavori di ampliamento del ponte ferroviario in prossimità del cimitero, originariamente previsti nella stipula del 2008 per il ponte di via Garibaldi; dopo una lunga ed articolata discussione, al momento della votazione la minoranza ha abbandonato l’aula. Approvato anche il quarto punto che prevedeva la verifica delle quantità e della qualità delle aree e dei fabbricati da destinare alla residenza, alle aree produttive ed al terziario, relazionato dal Sindaco Sorvillo, in cui si è registrata l’astensione della minoranza.

All’unanimità è stata, invece, rinviata la discussione sul nuovo regolamento relativo l’installazione dei chioschi per le attività commerciali. Approvato anche l’emendamento dell’assessore Piccolo riguardante il regolamento per l’istituzione ed il funzionamento del nuovo consiglio tributario, emendato passato con i voti della maggioranza e l’astensione della minoranza. Stessa sorte e medesime modalità per il regolamento riguardante la nomina degli esperti dell’organo consultivo in materia paesaggistico – ambientale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico