Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Dalla Regione 1 milione 100mila euro per la piscina comunale

Umberto Ferrone SPARANISE. Buone notizie per una delle opere pubbliche più discusse degli ultimi 20 anni. La Regione Campania ha confermato lo stanziamento di 1 milione e 100 mila euro per il completamento delle piscina comunale, opera iniziata negli anni ’90 …

… e attraversata da innumerevoli vicissitudini di carattere giudiziario. L’amministrazione guidata dal sindaco Mariano Sorvillo ha già presentato il progetto alla Stazione Unica Appaltante Provinciale, cosi come prevede la normativa nel caso in cui il valore complessivo da appaltare sia superiore ai 250.000 euro, e adesso bisognerà aspettare i tempi tecnici per l’assegnazione e poi dell’inizio dei lavori. Di certo, considerate le pessime condizioni in cui versa attualmente la struttura, lo stanziamento regionale non sarà sufficiente al totale completamento ma coprirà circa il 70% delle spese visto l’importo totale è stimato in poco meno di 1 milione e 800mila euro.

Tuttavia, come ha spiegato l’assessore allo sport Umberto Ferrone che ha seguito personalmente la vicenda dei finanziamenti: “L’opera non resterà ancora per molto una cattedrale nel deserto. Con il finanziamento regionale contiamo di completare la pavimentazione della vasca, di riattivare tutti i servizi, di completare la copertura e di mettere in sicurezza l’intera struttura onde evitare che finisca oggetto del desiderio di vandalici o ladri di vario genere. Contestualmente, ci stiamo già predisponendo per cercare di recuperare i fondi mancanti al completamento attraverso un bando destinato a quegli Enti capaci di accollarsi le spese. In cambio, cosi come previsto in altre casi simili al nostro, provvederemo a dare in affidamento la gestione della struttura per una durata pluriennale. Dopo tanti anni di abbandono e di inefficienza amministrativa, Il nostro desiderio, manifestato anche nel corso della campagna elettorale, è quello di vedere finalmente l’opera completata. Solo in questo modo i giovani di Sparanise non saranno più costretti ad emigrare altrove per fare un corso di nuoto o più semplicemente un tuffo nelle acque della piscina comunale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico