Sant’Arpino

Paolo Brosio presenta “Profumo di lavanda”

Paolo BrosioSANT’ARPINO. Nuovo prestigioso appuntamento di PulciNellaMente: domenica 29 maggio, alle 10.30, Al Palazzo Ducale “Sanchez de Luna”, in piazza Umberto I, a Sant’Arpino, …

… si svolgerà la cerimonia di consegna del Premio PulciNellaMente 2011 “per l’impegno etico – sociale” al giornalista e conduttore televisivo Paolo Brosio. All’evento, che sarà introdotto dai componenti della direzione artistico-organizzativa della rassegna, Elpidio Iorio, Antonio Iavazzo e Carmela Barbato, parteciperanno il Sindaco della cittadina atellana, Eugenio Di Santo, l’ Assessore alla Cultura, Giuseppe Lettera, il Vescovo di Aversa Angelo Spinillo, il Magistrato Riccardo Ventre, il giornalista di “TV2000” Luigi Ferraiuolo, il presidente della Pro Loco cittadina Aldo Pezzella.

Partendo dall’esegesi del suo ultimo libro “Profumo di Lavanda” (edito da Piemme), Paolo Brosio parlerà delle esperienze che maggiormente stanno caratterizzando il suo recente percorso di vita e che l’hanno portato ad abbandonare gli eccessi dello sfavillante mondo dello spettacolo per abbracciare, nel senso più ampio, la fede cristiana. Un percorso umano e di fede che ha raccolto notevole interesse in Italia come dimostrano i continui approfondimenti sviluppati nel corso delle più seguite trasmissioni televisive. E proprio nel giorno della venuta a Sant’Arpino, alle ore 21 su Rete 4, andrà in onda uno speciale su Brosio dal titolo “Viaggio a…Medjugorje”.

“La Rassegna – sottolinea il direttore Elpidio Iorio – intende continuare la tradizione di ‘premiare’ personalità che con il loro impegno quotidiano si sono distinte per l’affermazione fra le nuove generazioni di quei principi etico-sociali che annualmente muovono l’organizzazione di PulciNellaMente. Paolo Brosio è una straordinaria testimonianza di fede e valori; una delle maggiori e più autorevoli ‘voci’ italiane che, con un impegno forte e profondo, negli ultimi anni si è particolarmente battuto per sensibilizzare la pubblica opinione su tematiche di grande valore sociale e culturale. Con la forza comunicativa che gli è propria, ha avuto il merito di accendere i riflettori con intelligenza e passione su valori spirituali ed etici come pochi sono riusciti a fare. Con il suo linguaggio semplice ma profondo, ha sollecitato in tanti una riflessione di cui si sentiva da molto tempo il bisogno e che servirà a spronare iniziative fondamentali per la ripresa nel nostro Paese di quei riferimenti morali spesso smarriti nella vana ricerca di successo, potere e danaro. Valori e ideali che da sempre animano la nostra Rassegna. Un impegno, infine, quello di Brosio concreto e tangibile come dimostrano le opere fatte in favore dei bambini della ex Jugoslavia rimasti orfani a causa delle guerre”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico