Sant’Arpino

Medaglia d’Oro a Roberto Compagnone

Eugenio Di SantoSANT’ARPINO. Consegnato nei giorni scorsi, da una delegazione dell’amministrazione comunale con in testa il sindaco Eugenio Di Santo, il diploma con medaglia d’oro a Roberto Compagnone, storico presidente dell’associazione “ex Combattenti e Reduci” di Sant’Arpino.

L’importante riconoscimento, consegnato nel corso di una manifestazione a cui hanno preso parte anche l’assessore Elpidio Iorio, ed il capogruppo consiliare, Ernesto Capasso, è stato assegnato al Compagnone, si legge nella motivazione ufficiale “in quanto lo stesso si è speso per una vita intera a favore dei valori di pace e giustizia. Da sempre con la sua testimonianza, soprattutto tra i giovani e nelle scuole, ha ricordato l’importanza della pace e di come bisogna profondere ogni sforzo per evitare il ricorso alla guerra.Partendo dalla sua forte esperienza personale, che lo ha visto anche prigioniero durante il secondo conflitto mondiale, Roberto Compagnone ha trasmesso in tutti questi anni un messaggio chiaro: ogni atto che in ogni angolo del mondo che mette a repentaglio la pace, è un crimine contro l’intera umanità e contro ogni singolo uomo. Per questo ognuno di noi, a qualsiasi età, deve profondere ogni sforzo affinché la pace diventi un obiettivo sempre più raggiungibile. Parole e testimonianze importanti che acquistano ancora maggiore validità in momenti come quello attuale dove purtroppo sono tornati a spirare tanto intensamente i venti di guerra”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico