Sant’Arpino

L’ex ministro Bondi plaude a PulciNellaMente

Sandro BondiSANT’ARPINO. Variazione nel programma della tredicesima edizione della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola PulciNellaMente.

La consegna del Premio Speciale in occasione dei Centocinquanta anni dell’Unità d’Italia al Presidente Emerito della Corte Costituzionale, Francesco Paolo Casavola, è stato spostato a sabato 14 maggio, alle ore 19. Inizialmente tale appuntamento era previsto per mercoledì 4 maggio, ma a causa di alcuni imprevisti, lo stesso è stato rinviato di pochi giorni nell’ambito dei numerosi momenti post Rassegna che caratterizzeranno il 2011 di PulciNellaMente. E proprio l’edizione in corso può fregiarsi della vicinanza di tantissime personalità del mondo delle istituzioni nazionali.

Oltre al presidente Casavola, e ad “amici storici” quali il Capo dello Stato Giorgio Napolitano, ed il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Gianni Letta, non ha voluto far mancare il proprio sostegno agli organizzatori della manifestazione l’ex ministro della Cultura Sandro Bondi. In una missiva inviata ai componenti della direzione artistico-organizzativa, Elpidio Iorio, Antonio Iavazzo e Carmela Barbato, l’ex ministro ha rimarcato come “diversi siano i lodevoli tentativi di promuovere in ambito studentesco, manifestazioni capaci di avvicinare i giovani alla prosa e al Teatro in genere.

Tra queste iniziative, meritevoli di plauso e di attenzione, vi è certamente “PulciNellaMente”, giunta quest’anno alla tredicesima edizione. Imparare a cogliere il significato di una maschera, imparare a cogliere il messaggio di una rappresentazione teatrale, assimilare l’insegnamento profondo di un’opera rappresentata sul palcoscenico (sia essa comica o drammatica, recitata o cantata), permette una positiva maturazione culturale dei giovani, vale a dire della fascia sociale più recettiva e sensibile nei confronti di questa offerta educativa.

A tutto ciò si aggiunge, certamente un ulteriore merito, la particolare attenzione di questa rassegna nei confronti di temi come il disagio sociale, i problemi della convivenza democratica, l’ambiente e la pace. Auguro, pertanto, ogni successo anche a questa edizione 2011, estendendo il mio saluto a tutti gli organizzatori, ai giovani partecipanti, al pubblico e all’autorità che intervengono”.

Ricco come sempre il programma della kermesse che in mattinata registrerà l’esibizione di quattro istituti scolastici in gara, mentre alle 19 vedrà l’omaggio del Circolo Didattico “Cinquegrana” di Sant’Arpino guidato dal direttore Gennaro Vergara. Gli alunni dell’istituto scolastico cittadino porteranno in scena “L’aria tassata” libero adattamento dell’opera del Piumini, dando in questo modo il proprio benvenuto alle delegazioni delle scuole di tutt’Italia presenti in questi giorni nella cittadina atellana.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico