San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Narducci incontra il mondo dell’associazionismo

Lucia Esposito e Raffaele NarducciSAN NICOLA LS. Domenica mattina, presso la sala parrocchiale della Rotonda, si è tenuto l’incontro di Raffaele Narducci, candidato sindaco della coalizione di centrosinistra, con il mondo dell’associazionismo, fra cui gli scout, che hanno lanciato il monito di “lasciare il mondo un pò migliore di come l’abbiamo trovato”.

L’iniziativa, moderata da Lucia Esposito, si è svolta su sollecitazione dell’avvocato Pasquale Fronzino, Presidente dell’Associazione Culturale “Pier Paolo Pasolini, ed ha visto una larga adesione delle associazioni cittadine. “Non abbiamo alcuna intenzione di interrompere il nostro rapporto con la società” – ha dichiarato nel suo intervento Lucia Esposito, la grande assente di queste elezioni amministrative a San Nicola – “ed in tal senso continua la campagna di ascolto che coinvolge tutte le parti sociali della nostra realtà cittadina. Dopo il Cantiere delle Idee, siamo ad oggi l’unica coalizione in campo ad affrontare temi programmatici. Gli altri sembrano indaffarati solo ad attaccare manifesti”.

“Ho sollecitato questo incontro – ha, invece, affermato Pasquale Fronzino – perché il candidato sindaco ed i candidati al Consiglio Comunale del centrosinistra hanno il dovere di cogliere il vibrare della società. Certo, per la futura amministrazione, considerato il forte indebitamento, non sarà semplice operare. Proprio per questo è necessario puntare su progetti importanti come quello del recupero della vocazione alberghiera per la nostra Città che ad oggi non svolge alcun ruolo nonostante la posizione ottimale rispetto all’asse vanvitelliano. Inoltre – ha concluso Fronzino – dopo aver ascoltato i rappresentanti delle tante associazioni intervenute sono ancora più convinto che urge prevedere il criterio di un coinvolgimento diretto delle stesse nell’azione di governo. Lello Narducci ha la giusta sensibilità per perseguire questi obiettivi”.

Narducci ha sottolineato come lo abbia particolarmente colpito “…….la menzione del capo scout che, citando il loro fondatore, ha invitato tutti noi a lasciare il mondo migliore di come l’abbiamo trovato. Anche per questo faccio mie le tante proposte giunte da questo incontro. Allargheremo l’approfondimento delle questioni a tutti coloro i quali vorranno collaborare nell’esclusivo interesse della Città. Auspichiamo il massimo confronto – ha concluso Narducci – e mi impegno a prevedere sedute di Giunta aperte alle associazioni ed ai rappresentanti dei diversi quartieri”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico