San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Giovani Democratici chiedono Fondo Alimentare per Santa Maria a Vico

 S.MARIA A VICO. I Giovani Democratici di Santa Maria a Vico, su proposta del delegato al lavoro e alle attività produttive Angelo De Lucia, insieme al Partito Democratico e ai consiglieri, …

… chiedono di inserire nei lavori del prossimo consiglio comunale utile, la proposta di istituire un Fondo Alimentare gestito dal comune. Il Fondo alimentare è un protocollo d’intesa volto a contrastare l’aumento dei prezzi e a salvaguardare il potere d’acquisto delle fasce più deboli. L’istituzione del fondo dovrebbe essere discusso con: le associazioni di categoria del commercio, Confcommercio e Confesercenti, e le strutture della media/piccola distribuzione presenti sul territorio comunale.

L’obiettivo e’ quello di far confluire nel ”Fondo alimentare” le risorse disponibili per permettere l’emanazione di ”Buoni acquisto beni alimentari” su base mensile. Il Fondo, oltre ad essere coperto da fondi comunali potrà essere sovvenzionato anche da altri mezzi, la Legge Finanziaria consente ad ogni contribuente di destinare il 5 per mille dell’Irpef per sostenere i servizi sociali del proprio comune. Destinare il Cinque per mille non è in contrasto con l’attribuzione dell’otto per mille, e non implica alcun onere economico aggiuntivo.

“Al fine di promuovere il sostegno delle attività sociali e lo sviluppo del Fondo Alimentare del Comune, – dicono i Gd – si potrebbe far partire una campagna finalizzata a sensibilizzare la cittadinanza sulla necessità di destinare risorse per tali finalità, soprattutto in un momento di grave difficoltà determinata dalla pesante contrazione dei trasferimenti nazionali per le politiche sociali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico