Orta di Atella

Referendum, il Pd ortese scende in piazza

 ORTA DI ATELLA. La sezione del Pd di Orta di Atella, guidata dal segretario Antonietta Adamo, scende in campo per il referendum del 12 e 13 giugno, a sostegno del “Sì” ai quattro quesiti su nucleare, acqua pubblica e legittimo impedimento.

“Il Pd – spiegano dalla sezione ortese – è per un governo pubblico dell’acqua, per fermare la privatizzazione forzata imposta dal Governo, per tariffe a favore dei cittadini e dell’ambiente, per un servizio di qualità in ogni parte del Paese”. “Sul nucleare, – continuano i democratici – che si è dimostrato insicuro e catastrofico, siamo per l’abolizione completa degli impianti esistenti; insistere invece per tecnologie e impianti sicuri e alternativi. Sul quesito della giustizia, che punta a liberare Berlusconi dai suoi processi, non si accettano impedimenti”.

A sostegno della campagna referendaria, la sezione sarà presente sul territorio comunale con propri militanti domenica 5 giugno, dalle ore 9.30 alle 13, in piazza San Salvatore; venerdì 10, dalle 17.30 alle 21, in piazza Bugnano e via San Massimo-angolo via Cavour. Appuntamenti che vedranno al distribuzione di materiale informativo sui quesiti referendari.

“Intanto, – concludono dal Pd ortese – sollecitiamo la cittadinanza tutta a partecipare a questo momento importantissimo di vita democratica e invitiamo tutti gli elettori a recarsi presso i seggi elettorali a votare e votare 4 Sì”.

Per info: www.pdorta.it

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico