Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Corridore, con Di Pietro, insieme agli ex dipendenti Carrefour

Antonio Di PietroCAPODRISE.Il candidato sindaco di “Capodrise nel Cuore”, Riccardo Corridore, ha mantenuto la promessa: l’arrivo di Antonio Di Pietro non è stato solo “un evento elettorale”, …

… ma l’occasione “per dare voce a quella parte di comunità, la più indifesa, che la cattiva politica di questi anni ha prima tentato di dividere e poi ha abbandonato”. In apertura, di fronte a centinaia di cittadini, e alla presenza, tra gli altri, del senatore Formisano, dell’onorevole Giordano, del senatore Diana e del segretario provinciale Crispino, Corridore è salito sul palco, accompagnando una delegazione unitaria degli ex dipendenti Carrefour, formata sia dai lavoratori attualmente in mobilità che da quelli in cassa integrazione. La delegazione ha avuto così modo di spiegare la complessa vicenda che li vede coinvolti a Di Pietro, che ha assicurato il suo sostegno.

Il presidente nazionaledell’Idv ha preso la parola, ribadendo il legame ormai stretto che lo lega a Corridore e alla sezione di Capodrise. “Non molto tempo fa ho definito Capodrise uno ‘splendido caso’. Oggi di fronte a così tanti cittadini non posso che confermare questo giudizio. Ancora una volta Capodrise costituisce un modello da imitare. Con Capodrise nel Cuore avete saputo costruire sul territorio un’alternativa di valore per il territorio. Alla base di questo progetto c’è un programma innovativo, in grado di esaltare la vocazione di Italia dei Valori ad aprirsi a competenze ed esperienze diverse, che tuttavia condividono lo stesso patrimonio di valori: quello della Costituzione. Esistono tutte le condizioni per vincere”.

E’ intervenuto poi Corridore. Il candidato sindaco, nel sottolineare la “naturale sintonia tra le parole del presidente Di Pietro ed i valori di Capodrise nel Cuore”, ha trattato sinteticamente gli argomenti affrontati nel corso della campagna elettorale. Argomenti ripresi più diffusamente durante il comizio serale in piazza Massaro. Di fronte ad un numero ancora maggiore di cittadini Corridore, insieme ai candidati al Consiglio Comunale di Capodrise nel Cuore (Cavallaro Carmela, Costantino Alessandro, Di Francesco Jonathan, Frattolillo Giovanna, Letizia Caterina, Musone Alessandro, Palazzo Donato, Petruolo Nicola, Raucci Antonio, Raucci Francesco, Salzillo Antonio, Sica Pasquale Domenico) ha formulato alla città il suo invito al voto utile: “Hanno prima tentato di screditarci, anche sul piano personale. Non essendoci riusciti, ora dicono di non votare Capodrise nel Cuore, perché tanto è perdente. Non è vero. Ci temono. Abbiamo la possibilità concreta di vincere e soprattutto di far vincere insieme a Noi tutta Capodrise. Potrei darvi mille motivi per non votare i miei competitori. Non lo farò. All’inizio di questa campagna elettorale ho preso un impegno e lo manterrò fino alla fine incondizionatamente. Il mio invito al voto utile perciò è semplicemente questo: valutate i nostri comportamenti, leggete il nostro programma, giudicateci con gli occhi dei vostri figli: solo se sarete convinti come noi che rispetto alle altre la nostra è la proposta migliore, votateci. Il voto più utile è quello dato secondo coscienza: la coscienza pulita della nostra comunità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico