Italia

Sky cancella il canale “Current” in Italia

 Al GoreROMA. Sky ha deciso di cancellare il canale italiano di Current, la tv indipendente fondata sei anni fa da Al Gore e Joel Hyatt.

La notizia è stata data dalla stessa emittente con una nota in cui si sottolinea che la “decisione arriva improvvisa e inaspettata dopo tre anni di successi di Current Italia”, evidentemente presa per motivi che nulla hanno a che vedere con gli ascolti o le performance. Durissimo il commento di Gore, che ha raggiunto Roma per incontrare i blogger e lanciare una campagna d’opinione che convinca Sky a tornare sui suoi passi. “Noi a Current abbiamo dedicato il nostro network internazionale a liberare dal guinzaglio chi racconta la verità; e per chi racconta la verità in Italia non c’è momento più critico di questo”, dice l’ex vicepresidente Usa e premio Nobel per la pace che giovedì sera sarà ospite di Michele Santoro ad Annozero per parlare di libertà d’informazione.

“In un momento storico come questo di rapida transizione politica, economica e sociale – prosegue Gore in una nota – il futuro delle democrazie sane dipende dal giornalismo indipendente: senza condizionamenti e senza paura”. “Sono venuto personalmente in Italia – afferma l’ex vicepresidente americano – per chiedere a coloro che ci seguono con passione di far sentire a Sky che vogliono continuare a vedere Current”.

“Se i regolatori nel Regno Unito e nell’Unione Europea – gli fa eco il co-fondatore e vice presidente della tv Joel Hyatt – si stanno chiedendo quale potrebbe essere l’impatto di un sistema televisivo satellitare totalmente di proprietà e controllo di News Corporation, non hanno che da guardare all’Italia. Sky – in quello che non può essere chiamato in altro modo se non un flagrante abuso della sua posizione dominante – ha appena eliminato il suo solo e unico canale di informazione indipendente, senza alcun preavviso e nonostante numerose e ripetute rassicurazioni sul proseguo della collaborazione”.

“Siamo il solo canale televisivo che ha il coraggio di dire la verità anche di fronte al potere. – sottolinea da parte sua il general manager Tommaso Tessarolo – Mandando in onda per la prima volta in assoluto il documentario Citizen Berlusconi nel 2009, ospitando Michele Santoro e Annozero con Raiperunanotte nel 2010 quando la Rai ne ha impedito la trasmissione o ancora portando per la prima volta il racconto personale di Roberto Saviano sul satellite, abbiamo usato la nostra piattaforma tv e web per informare, arricchire e dare ispirazione al nostro pubblico”.

Secondo Current la cancellazione del canale dal bouquet Sky potrebbe scattare già a fine luglio. Nella nota con cui dà la notizia la tv ricorda che “il canale ha recentemente vinto il prestigioso Hot Bird Tv Award 2010 come Miglior Canale News Europeo, premio condiviso pari merito con BBC World News, ed è visto ogni settimana da più di un terzo dell’intera audience di Sky”. E ancora: “La crescita del canale nell’ultimo triennio e stata del 270% di share in day time e del 550% in prime time (fonte: ricerca Auditel-Starcom 2010) mentre gli ascolti della piattaforma Sky nello stesso periodo restavano sostanzialmente piatti. E’ evidente che non si tratta di una decisione di business presa dal management”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico