Esteri

“Mullah Omar ucciso”, ma i talebani smentiscono

Mullah OmarKABUL.Dopo Osama Bin Laden, anchel’altro leader di AlQaida,Mullah Omar, guida spirituale dei talebani afghani, sarebbe stato ucciso in Pakistan. Lo riferisce Tolo Tv che cita fonti anonime dei servizi di sicurezza di Kabul.

Secondo queste fonti, due giorni fa Omarsarebbe rimasto vittima di un agguato in Pakistan mentre si trasferiva da Quetta verso il Waziristan settentrionale. Da parte sua l’agenzia di stampa Pajhwok, che pure cita una fonte anonima della sicurezza, sostiene che Omar è stato ucciso dai servizi di intelligence Isi e dalla Rete Haqqani, altro gruppo armato che si oppone al governo del presidente Hamid Karzai.

Il Mullah Omar sarebbe stato ucciso nel sud-ovest del Pakistan, non lontano dal confine con l’Iran, secondo quanto afferma l’agenzia iraniana Fars citando “fonti di sicurezza a Kabul”. “Il corpo del Mullah Omar viene sottoposto in queste ore ad alcuni esami medici”, ha aggiunto il corrispondente della Fars da Kabul. L’agenzia iraniana afferma che “dalla morte di Osama bin Laden i talebani non avevano più avuto contatti con il Mullah Omar”.

Dopo i talebani pachistani, anche i talebani afghani hanno smentito oggi le notizie riguardanti l’uccisione del loro leader, Mullah Omar, in Pakistan. Rispondendo per telefono ad un giornalista, il portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid, ha detto: “Non può essere stato ucciso in Pakistan semplicemente perchè lui si trova in Afghanistan”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico