Cesa

Barriere architettoniche, CesaRinasce: “Da Udc sciacallaggio politico”

Cesario BortoneCESA. Si è svolta domenica 15 maggio, in piazza De Michele, la manifestazione di sensibilizzazione delle autorità civili e religiose di Cesa sulla problematica delle barriere architettoniche che impediscono l’accesso ai diversamente abili nella chiesa ed in alcuni edifici pubblici.

L’iniziativa, messa in campo da CesaRinasce, che ha raccolto la richiesta di Giuliano Caccavale, in rappresentanza dei diversamente abili di Cesa, ha voluto richiamare l’attenzione su una problematica che si trascina da diverso tempo.

“Oggi – ha dichiarato Cesario Bortone, presidente dell’associazione culturale – la grande dimostrazione di solidarietà ottenuta dai diversamente abili di Cesa da parte dei cittadini e dai rappresentanti di associazioni e partiti di Cesa impone una soluzione immediata della problematica segnalata. Immediato è stato il riscontro da parte del parroco che si è detto disponibile a presentare un progetto voltoa consentire l’accesso in chiesaai diversamente abili. Ora spetta all’autorità comunale approvarlo”.

Cauta soddisfazione da parte del presidente di CesaRinasce che tiene a precisare: “Non ci stancheremo di manifestare solidarietà ai diversamente abili di Cesa fino a quando non sarà risolta la problematica, in caso contrario avverte: non esiteremo a mettere in piedi altre manifestazioni di protesta civile”.

Inoltre, Bortone replica al segretario cittadino dell’Udc, Anna Mele, che ha invitato l’amministrazione comunale a porre rimedio ai disagi dovuti proprio alle barriere architettoniche. “Quello dell’Udc è sciacallaggio politico”, tuona il presidente di CesaRinasce, che aggiunge: “Il segretario dell’Udc, Mele, non ha aderito alla manifestazione, non è statainterpellata dai diretti interessati per mancanza di fiducia e proprio per il timore di strumentalizzazioni politiche. Forse anche perché ritenutadistante dal tessuto sociale, dalla gente e, crediamo,anche dal proprio partito vistoche un accreditato rappresentante come Cesario D’Agostino ha aderito, assieme agli altri rappresentanti politici di Cesa, come il dottor Cesario Liguori,il dottor GiuseppeFiorillo, l’avvocato Stella Guarino (Pdl) e l’avvocato Enzo Guida (Pd) e tanti altri, a dimostrazione della adesione bipartisan. Nessuno di questi ha fattoun comunicato stampa per evidenziare la loro adesione. La risposta sta tutta qui”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico