Caserta

Ventennale Brigata “Garibaldi”, presentato il programma

 CASERTA. Venti anni di permanenza nella città di Caserta, un legame con la popolazione e le istituzioni di Terra di Lavoro ormai inscindibile.

La Brigata Bersaglieri “Garibaldi” ha presentato stamani, presso l’Aula Consiliare della Provincia, le iniziative in programma per le celebrazioni del ventennale dal suo insediamento in provincia di Caserta. La scelta di illustrare alla stampa le iniziative in calendario proprio presso la sede dell’Ente di corso Trieste sottolinea il fortissimo rapporto di collaborazione che si è stabilito tra la Brigata Garibaldi e la Provincia. Al fianco del presidente della Provincia, Domenico Zinzi, e del comandante della Brigata Garibaldi, Antonio Vittiglio, erano presenti anche il sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio, e la Soprintendente ai Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Caserta e Benevento, Paola Raffaella David.

In platea anche i rappresentanti di enti ed associazioni che hanno collaborato alla realizzazione degli eventi celebrativi del ventennale, ovvero Confindustria, Confesercenti, Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, Ept e Unicef. Gli eventi prenderanno il via il 5 giugno, con la tredicesima edizione di “Flik-Flok”, una giornata di sport che prevede una gara amatoriale di corsa non competitiva aperta a tutti e con un percorso di 3 chilometri (con partenza alle ore 9 dalla Reggia di Caserta). Nell’ambito dell’iniziativa è in programma anche una mezza maratona (21,097 km), con un percorso misto collinare, che passerà dal Borgo Medievale di Casertavecchia e dalla Reggia di Caserta. Il 29 giugno, poi, ci sarà uno spettacolo al teatro comunale di Caserta, realizzato dall’Ept e l’Unicef e che vedrà le esibizioni di alcuni importanti artisti del panorama musicale locale. Dal 29 giugno all’ 1 luglio spazio per una mostra storica dei Bersaglieri presso il foyer del teatro comunale. Il 30 giugno, poi, convegno sul tema “I Bersaglieri nella città di Caserta ed i 20 anni della Garibaldi a Caserta”, l’1 luglio alle ore 11 la messa presso il Duomo di Caserta celebrata dal vescovo Pietro Farina, mentre la sera, a partire dalle 20,45, la cerimonia militare alla caserma “Ferrari Orsi”. La chiusura delle celebrazioni è prevista per il 2 luglio alle ore 10 con il concerto della fanfara dei Bersaglieri nel centro cittadino di Caserta.

“La Brigata Garibaldi – ha spiegato il presidente della Provincia, Domenico Zinzi – riempie di orgoglio tutti gli abitanti della provincia di Caserta ed è apprezzata in ogni angolo del mondo in cui opera. Sembra che questa prestigiosa istituzione sia da sempre nella nostra città e non solo da vent’anni, in quanto è entrata a far parte del tessuto sociale del territorio. Alla Brigata Garibaldi ci lega un grande affetto e una riconoscenza, dal momento che è sempre intervenuta nelle situazioni di emergenza. Sono convinto che queste celebrazioni riscuoteranno un notevole successo, in quanto vedono impegnate tutte le più importanti istituzioni e associazioni del territorio. Questa provincia – ha concluso Zinzi – vince solo se è unita, se tutte le realtà lavorano in sinergia”. “Le celebrazioni per il ventennale della Garibaldi – ha affermato il sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio – coinvolgono le realtà sane della nostra provincia, che rappresentano la faccia pulita del territorio. La Brigata Garibaldi contribuisce in maniera determinante a dare un’ottima immagine della nostra città, che troppo spesso viene descritta in maniera impropria”. “La Brigata Garibaldi – ha dichiarato il generale Antonio Vittiglio – rappresenta l’immagine di Caserta all’estero e questo è motivo di vanto per noi. Sono veramente grato alle istituzioni del territorio casertano, che hanno voluto partecipare nella maniera migliore alle celebrazioni del ventennale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico