Caserta

Raduno di Ferrari nel casertano il 14 e 15 maggio

 CASERTA. Due giorni “in rosso” per la provincia di Caserta. E’ partito il conto alla rovescia per l’autoraduno della Ferrari che si svolgerà sabato 14 e domenica 15 maggio.

L’appuntamento per tutti gli amanti della casa di Maranello è al casello di Caserta Nord da dove, sabato mattina alle 10, partirà la sfilata delle Ferrari. La carovana delle rosse, si dirigerà alla Reggia di Caserta, nel piazzale dell’Aeronautica, dove sosterà per qualche ora. Nel pomeriggio, l’emozione di poter ammirare i modelli più belli della storica casa automobilistica italiana, sarà regalato ai residenti del capoluogo. Le vetture, infatti, attraverseranno le vie del centro per essere ammirate da tutti i casertani. I ferraristi, poi, si sposteranno alla volta di Capua, presso l’Hotel Hermitage dove è prevista la serata di gala. La manifestazione è stata possibile grazie agli sforzi del gruppo automobilistico Catone, esclusivista a Caserta dei marchi Ford, Hunday, Tata e SsangYong che ha concessionarie a Caserta, Casagiove, Sparanise, Calvi Risorta e Cellole, e del centro di riabilitazione l’Incontro.

I motori delle Ferrari, riprenderanno a rombare domenica mattina, a partire dalle 10, quando le vetture lasceranno l’Hermitage, per raggiungere corso Matteotti a Sparanise. Ad attendere le fuoriserie i pazienti del centro L’Incontro, che avranno la possibilità di provare l’ebbrezza di poter fare un giro su vetture da sogno. La due giorni si chiuderà con un pranzo al Mulino Rosso di Triflisco.

Hanno contribuito alla manifestazione Cavallo motori, Auto Sodano, Gr Auto, Auto Della Valle, Pasticceria Castagna, la stazione di servizio Esso, Agriservice Merola, Agriappia, Pizzeria da Peppino, Manno fotografo tutti di Sparanise. Hanno, inoltre, dato il loro apporto Quattro tempi automobile e Sparno di Vitulazio. Ha partecipato all’autoraduno il Ferrari club Roma Appia Antica.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Villa Literno, rubavano energia elettrica da 8 anni: denunciati madre e figlio - https://t.co/1kRJJRzLxP

Giornaliste minacciate e senza scorta: ma Alessandra Tommasino e Tina Cioffo non mollano - https://t.co/pk95zjH7j7

A Napoli studenti in versione "La Casa di Carta" per protestare contro aumento tasse - https://t.co/2Tykepd91V

Aversa, perde il controllo dell'auto e si ribalta all'ingresso del Parco Pozzi - https://t.co/cJt19BEilh

Condividi con un amico