Caserta

Parco Regione del Matese, siglato protocollo con Provincia

Zinzi e Falco firmano il protocolloCASERTA. Un protocollo d’intesa tra la Provincia di Caserta e il Parco Regionale del Matese è stato siglato presso la sede dell’Ente di corso Trieste. Il presidente della Provincia, Domenico Zinzi, …

… e il presidente del Parco Regionale del Matese, Giuseppe Falco, hanno firmato questo protocollo che avrà durata triennale e che si occuperà della valorizzazione economica delle aree protette, in particolare perseguendo politiche sostenibili volte da un lato a sviluppare economie per le comunità locali, dall’altro a tutelare le risorse naturali per evitare il loro depauperamento. Per perseguire questo obiettivo, le parti si impegnano – relativamente al proprio ruolo e competenze – a redigere ogni anno, entro il mese di novembre, un programma annuale comune valido per l’anno successivo.

Il programma del primo anno terrà conto delle indicazioni e dei contenuti emersi nelle riunioni preparatorie e verrà redatto entro tre mesi dalla firma del Protocollo. Il programma annuale prevede una serie di iniziative tendenti all’incremento della cultura ambientale delle giovani generazioni, attraverso l’utilizzo delle risorse umane della Provincia. Inoltre, vasto spazio sarà riservato ad attività promozionali delle aree protette, con eventi che puntino alla valorizzazione dei prodotti enogastronomici, con visite guidate e attività didattiche legate alla produzione locale.

La Provincia di Caserta e il Parco Regionale del Matese si impegnano a convogliare le risorse finanziarie, la fornitura di spazi, strutture, personale e mezzi per la realizzazione di attività di sensibilizzazione ambientale e promozione nei territori delle aree protette.

“Il protocollo di oggi – ha spiegato il presidente Zinzi – rappresenta un passo importante per la valorizzazione delle aree protette e degli eccellenti prodotti della nostra terra. La collaborazione con il Parco Regionale del Matese risulterà essere molto utile per ridare centralità ad alcune zone della nostra provincia, che si caratterizzano per la loro bellezza e la loro unicità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico