Caserta

Marino: “Del Gaudio e Petteruti complici”

Carlo MarinoCASERTA. “Sono giorni di tensione e confusione nel Pdl e tra chi si accorge solo ora di essere stato messo fuori e per sempre dalla considerazione dei cittadini casertani, ma invito lo stesso il mio avversario del Pdl e l’ex sindaco a raccordarsi meglio tra loro.

Non è possibile che io sia accusato da Petteruti di aver fatto finire la sua esperienza amministrativa e da Del Gaudio di essere uguale a Petteruti, almeno si mettessero d’accordo”. Così il candidato sindaco del centrosinistra, Carlo Marino, replica alle accuse.

“La verità – spiega – è che negli ultimi cinque anni io ho preferito non ricoprire ruoli di amministratore, ma dedicarmi alla costruzione di un nuovo progetto politico in città, quello del Partito Democratico e del nuovo Ulivo, che siamo riusciti a mettere in campo proprio per le amministrative di Caserta. Mi sembra strano piuttosto che chi era all’opposizione, come il consigliere Del Gaudio, oggi imbarchi nelle sue liste i protagonisti della gestione di Petteruti: evidentemente la sua era solo una finta opposizione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico