Caserta

Elezioni, polemica sui falsi exit poll via sms

 Del GaudioCASERTA. E’ polemica sugli sms circolati nella giornata di domenica che riportavano falsi exit poll sulle elezioni comunali a Caserta.

A denunciarlo per primo è stato il candidato sindaco del centrodestra Pio Del Gaudio: “Vengono diffusi in queste ore, ad urne aperte e in costanza di assoluto divieto di propaganda elettorale, sms alle utenze di centinaia di elettori con notizie false riguardo il fatto che il candidato sindaco al Comune di Caserta Luigi Falco sarebbe oltre il 50 per cento dei consensi influenzando così gli elettori. Valuterò se ci sono estremi per formalizzare immediata denuncia alle autorità competenti in proposito”.

Ma, poco dopo, il candidato sindaco del centrosinistra, Carlo Marino, accusa lo stesso Del Gaudio: “Se Del Gaudio intende sporgere denuncia in seguito ai falsi sms ai cittadini, allora dovrà denunciare pure il coordinatore della lista Caserta Più, nonché suo rappresentante di lista, perché per tutta la giornata dal suo numero di cellulare, come è stato semplice appurare, sono partiti centinaia di sms con finti exit poll a vantaggio di Del Gaudio. Ovviamente nulla di più falso e ingannevole”.

L’esponente del Pd è poi andato oltre: “Purtroppo – ha aggiunto Marino – in queste ore non è l’unica circostanza che sta minacciando il libero esercizio del voto. I parlamentari del centrosinistra hanno già segnalato a questura e prefettura questi episodi, invitando soprattutto a vigilare ancora più serratamente per evitare il fenomeno del voto di scambio e impedire manovre di inquinamento del voto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico