Caserta

Del Gaudio incontra commissario Asl. Sì a confronto con Petteruti

Pio Del GaudioCASERTA. “L’Asl di Caserta deve essere premiata per il comportamento virtuoso, in termini di risanamento economico e non certo penalizzata per quanto riguarda il trasferimento dei fondi”.

Lo ha detto Pio Del Gaudio, candidato sindaco al Comune di Caserta per la coalizione di centrodestra, incontrando in mattinata il commissario dell’Asl di Caserta, Paolo Menduni. Durante l’incontro, il candidato sindaco ha sollecitato il pagamento degli arretrati ai dipendenti dei centri di riabilitazione di Caserta, che da mesi sono senza stipendio. Il commissario Menduni ha assicurato a Del Gaudio che nei prossimi giorni gran parte delle spettanze saranno saldate. “Ringrazio il commissario Menduni – ha dichiarato Del Gaudio – per l’attenzione particolare e per l’impegno che sta profondendo in un difficile contesto economico-finanziario derivante dagli sperperi del centrosinistra che hanno creato paurose voragini nei conti della sanità pubblica durante gli interminabili anni dell’era Bassolino. Da sindaco, coinvolgerò tutti i consiglieri regionali e i parlamenti del centrodestra, affinché la Regione Campania, – ha continuato – possa destinare più fondi all’Asl di Caserta, che nel corso dell’ultimo anno, si è dimostrata virtuosa, intraprendendo un percorso di risanamento economico”.

Intanto, Del Gaudio accoglie favorevolmente l’appello lanciato dall’ex sindaco Nicodemo Petteruti di un confronto televisivo. “Apprendo con piacere che l’ex sindaco Nicodemo Petteruti, sostenuto nel corso della sua legislatura dal Pd di Marino, ha invitato i candidati sindaci al Comune di Caserta ad un confronto pubblico. Sarò lieto di partecipare al confronto, affinché si chiarisca definitivamente il perché del sostegno che il Pd di Marino ha sempre dato a Petteruti e come mai il giorno dopo la caduta della giunta Petteruti, il Pd di Marino, ha rinnegato questo appoggio e, di conseguenza, l’amministrazione di centrosinistra, che noi del centrodestra abbiamo sempre criticato e che loro, al contrario, ora, attaccano solo ed esclusivamente, per fini elettorali. Inoltre, il confronto sarà utile a Petteruti per chiarire perché ha sempre detto di essere sottoposto ad un ricatto politico da parte del Pd”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico