Caserta

Ambulanti in Piazza Pitesti, Del Gaudio: “Sporco e pericoloso bazar”

Pio Del GaudioCASERTA. Pio Del Gaudio, candidato sindaco per il centrodestra al Comune di Caserta, interviene sulle lamentele e le segnalazioni dei residenti in piazza Pitesti relative alla presenza di ambulanti.

“Anche in questi giorni piazza Pitesti ed alcune strade del centro cittadino vengono invase, in maniera disordinata e indecorosa da decine di venditori ambulanti, italiani e stranieri, che rendono impossibile fruire degli spazi pubblici e intralciano la circolazione. E’ un altro segno evidente del degrado in cui il centrosinistra e l’amministrazione Petteruti-Marino hanno lasciato questa città. Da sindaco – continua Del Gaudio – prenderò immediati provvedimenti affinché gli ambulanti italiani e stranieri abbiano degli spazi dedicati e attrezzati in (mercatini etnici) in cui svolgere la loro attività nel rispetto della legge e contemporaneamente farò in modo che i controlli sul commercio non autorizzato e in luoghi non idonei alla vendita siano rigorosi. Ci sono autorevoli esempi di città vicine (come Salerno) in cui una migliore organizzazione del commercio, ha eliminato questi sconci. I cittadini casertani devono tornare a riappropriarsi delle loro piazze e delle loro strade, che devono essere luoghi fruibili da tutti in sicurezza e un biglietto da visita per i turisti. Piazza Pitesti, attualmente ridotta a disordinato, sporco e pericoloso bazar deve tornare ad essere un’area a verde attrezzato. E lo stesso vale per le altre strade, del centro e della periferia, e per le località turistiche tra cui i campetti e gli spazi circostanti la Reggia di Caserta”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

L'infermiere e la Legge Gelli: corso di formazione dell'Opi Caserta - https://t.co/ilpJX7kcV9

Maturità 2018, prova di italiano: tra i temi persecuzioni razziali, Moro e De Gasperi - https://t.co/nksWJRmpVk

Mondragone, Museo Civico: in arrivo nuovo finanziamento regionale - https://t.co/5MO5NjpY7n

Gorizia, cuccioli dall'Ungheria nascosti in bagagliaio: 4 denunce - https://t.co/ZxPyHRD9NT

Condividi con un amico