Caserta

22 giovani funzionari governativi afgani in visita a Caserta

 CASERTA. Ventidue giovani funzionari governativi afgani hanno fatto visita stamani alla sede della Provincia di corso Trieste.

Ad accoglierli, nella sala consiliare, il presidente Domenico Zinzi, e il capo di Gabinetto, Emilia Tarantino. I giovani funzionari sono stati assistiti da un funzionario della Provincia, che ha spiegato loro la composizione dell’Ente, illustrando i criteri di decentramento delle competenze amministrative in capo agli enti locali. I funzionari sono a Caserta dallo scorso 14 aprile e vi resteranno fino al prossimo 14 giugno.

Essi seguiranno dei percorsi formativi presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione di Caserta (realizzati in collaborazione con il Ministero degli Esteri e con l’Istituto Diplomatico), che consentiranno loro di acquisire conoscenze di tipo manageriale che li introdurranno nel sistema istituzionale ed economico del nostro Paese. Tale attività formativa si inserisce nell’ambito di un progetto teso al supporto dell’Afghan National Development Strategy.

“L’Afghanistan – ha spiegato il presidente Zinzi, in occasione del saluto ai funzionari afgani – è un Paese che ha sofferto molto negli ultimi anni ed è storicamente legato all’Italia. Anche attraverso questi aggiornamenti professionali intendiamo manifestare il sostegno dell’Italia alla crescita della società civile e politica afgana. E’ dovere di noi pubblici amministratori tendere la mano a Paesi che vengono fuori da drammatici conflitti e che tuttora fanno i conti con pesanti divisioni al loro interno, che spesso sfociano in scontri violenti ed acuti che sembrano non placarsi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico