Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Torneo, il Real Casale ringrazia autorità, associazioni e cittadini

da sin. Emilio Diana e Angelo FerraroCASALE. All’indomani della chiusura del primo Torneo calcistico “Città di Casal di Principe”, la società organizzatrice, il Real Casale, ringrazia tutte le autorità intervenute all’evento che in pochi giorni ha raccolto migliaia di spettatori.

Presenti, e premiati dal consigliere provinciale Sebastiano Ferraro e dalla dirigenza della società, il professor Emilio Diana, fratello di Don Peppe Diana (premiato dal collega Angelo Ferraro, dirigente del Real), il presidente del Consiglio provinciale Giancarlo Della Cioppa, l’assessore provinciale Gimmi Cangiano, il direttore generale della Provincia di Caserta, professor Raffaele Picaro, in rappresentanza del presidente Domenico Zinzi, che ha concesso il patrocinio morale alla manifestazione, il consigliere provinciale e sindaco di Sant’Arpino Eugenio Di Santo, il sindaco di Casale Pasquale Martinelli, il vicesindaco Maria Rosaria Madonna, l’assessore alle politiche sociali Pier Paola Petrillo, l’assessore allo sport Luigi Petrillo, l’assessore all’ambiente Michelangelo Madonna, l’assessore Raffaele Caterino, il presidente del Consiglio comunale Teodoro Scalzone, il capogruppo di “Città Nuova” Daniele Di Sarno, il capogruppo Udc Vincenzo Martino.

Un ringraziamento particolare è andato ai consiglieri comunali del “Gruppo del Rinnovamento” (Pietro Apicella, Luigi Fichele, Mario Corvino, Arcangelo Caterino, Teo Panaro, Lorenzo Corvino) che, di loro iniziativa, si sono autotassati e hanno regalato della mozzarella di bufala ai ragazzi delle squadre professionistiche partecipanti: Bari, Siena, Lecce, Reggina, Napoli, American School.

Hanno collaborato i rappresentanti della lista “Airone”, Salvatore Corvino, Nicola Maria Carano, i ragazzi della Protezione Civile, il presidente dell’associazione “Il Centenario” Luigi Corvino, insieme a tutti i soci, oltre che tantissimi cittadini che hanno voluto contribuire economicamente, in modo spontaneo, alla buona riuscita della manifestazione.

Una piccola replica anche alle critiche giunte sulla manifestazione: “Non ci risulta – dicono dal Real Casale – che qualcuno abbia pagato il parcheggio. Piuttosto, invece di criticare quella che è stata definita da società professionistiche di serie A e B la migliore manifestazione sportiva a cui abbiano mai partecipato, si tenga conto del clamoroso fallimento della precedente giunta comunale nel settore nello sport: non a caso, prima della manifestazione, abbiamo dovuto rimettere a nuovo uno stadio in completo abbandono”.

clicca per ingrandire

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico