Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, nuovo numero del periodico della Giovane Italia

Marco PiccoloCASAPESENNA. Gli iscritti della Giovane Italia di Casapesenna, coordinati dal presidente Marco Piccolo, domenica 8 maggio sono scesi nuovamente in piazza Petrillo consegnando a tutti i cittadini il secondo numero del giornalino mensile “Il Cittadino”.

Il contenuto del mensile ha visto dalle più svariate informazioni, infatti, nella rivista è stato messo in risalto il lavoro svolto dall’assessore alla quotidianità del comune di Casapesenna Giuseppe Fontana, che ha illustrato un po’ il punto della situazione per quanto concerne il suo impegno nel promuovere iniziative riguardanti tematiche sociali di notevole interesse (vedi la seconda giornata del “Camper Donna” per la prevenzione dei tumori al seno, programmata per il prossimo 23 Maggio dato il riscontro positivo avutosi lo scorso 28 Marzo) e il lavoro di manutenzione quotidiano svolto a due anni dal suo insediamento in sinergia con l’Ufficio Tecnico Comunale e gli Lsu; dalla provincia si è avuto il punto per quanto riguarda le opportunità di lavoro e i tanti progetti in cantiere (vedi il Progetto RE.LAR, la rete dei servizi per la pr evenzione del lavoro sommerso a carico del programma operativo internazionale “Governance e azioni di sistema 2007-2013 Obiettivo 1 Convergenza che sarà attivato tra non molto) da parte dell’assessore provinciale alle politiche del Lavoro Gimmi Cangiano; c’erano, inoltre,notizie relative all’importanza di attuare e portare avanti la differenziata ; il tanto discusso 1 Maggio, che ha portato a duri scontri i partiti politici con la Cgil; le notizie riguardanti l’evento della beatificazione del papa Wojtyla tanto amato dal mondo intero; tutte le indiscrezioni riguardanti l’uccisione di Bin Laden da parte degli Stati Uniti; l’attivazione a Casapesenna da parte della Polisportiva del corso di avviamento alla pallavolo per i ragazzi e ragazze delle scuole elementari e medie e in conclusione ha suscitato tanta curiosità ed è stato al centro di notevoli dibattiti tra la popolazione casapennesel’articolo che metteva in risalto il “Dna della sinistra” facendo riferimento ad alcuni avvenimenti avutosi negli anni addietro.

Il presidente della locale sezione della Giovane Italia, a conclusione della distribuzione del secondo volume del giornalino, dichiara: “Voglio ringraziare di vero cuore l’intera redazione ed incitarla a ottenere sempre più risultati migliori composta: “Dal direttore Giuseppe Napoletano, il caporedattore Angelo Ardente, l’addetto all’impaginazione e alla grafica Tommaso Fontana e i seguenti redattori: Leonardo Piccolo, Ernesto Donciglio, Aniello Di Donato, Alessandro Cirillo, Papillon e Luigi Amato per l’impegno profuso in questi giorni per la realizzazione di questa rivista mensile, che sta dando l’opportunità a tutti i cittadini locali di prendere visione delle più svariate informazioni riguardanti la politica, l’attualità, la cultura, lo sport e tante altre notizie ancora, facendo riferimento a quelle provenienti in particolar modo da Casapesenna e anche quelle provenienti dalla Provincia di Caserta, dalla Regione, dall’Italia e dall’Estero. A tutti i giovani locali che a chi si riconoscono nel Popolo Della Libertà, sono invitati ancora una volta a prenderne parte attivamente alle riunioni che vengono organizzate ogni settimana all’interno della sezione presente appunto in piazza Petrillo”.

Infine, chi contribuire alla riuscita del giornalino potete inviarci una email all’indirizzo: ilcittadino@libero.it

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico