Aversa

Nasce l’associazione “AversaTurismo”

Sergio D'OttoneAVERSA. E’ nata AversaTurismo, una nuova realtà associativa che intende lavorare per lo sviluppo di una seria e concreta strategia di turismo culturale per Aversa e per tutto l’agro aversano.

L’associazione, che sarà presentata ufficialmente martedì 10 maggio alle ore 10, nella sala consiliare del Comune di Aversa, è stata promossa dal dottor Sergio D’Ottone, Console del Touring Club Italiano, e da un nutrito gruppo di soci fondatori, alcuni dei quali già da tempo attivi, a diverso titolo, per lo sviluppo sociale, culturale ed economico della città: Gennaro Nobile, Filippo Mincione, Romualdo Guida, Maria d’Aniello, Domenico Rosato, Vincenzo Marrandino.

“AversaTurismo è un atto d’amore – dichiara D’Ottone, che è anche presidente della neonata associazione – nei confronti di una città ed un territorio che necessitano di una maggiore visibilità, ma soprattutto di rispetto e di attenzione. E’ un progetto ambizioso, ma non proibitivo, che richiede impegno, professionalità, passione, ma soprattutto una reale volontà di contribuire, in concreto, alla crescita culturale, sociale ed economica delle località in cui viviamo ed operiamo tutti i giorni”.

“L’entusiasmo degli amici che hanno creduto sin dall’inizio nel progetto associativo – continua D’Ottone – ma anche di quelli che, subito dopo la fondazione, hanno aderito o hanno manifestato la volontà di aderire (tra cui anche enti, istituzioni e associazioni) testimonia una sensibilità nuova affinché si possa realizzare, in concreto, sia la valorizzazione che la promozione del nostro enorme patrimonio artistico, storico e culturale in chiave turistica. Probabilmente mancava solo un catalizzatore di idee e di iniziative ed AversaTurismo intende muoversi proprio in tale direzione”.

Alla presentazione del 10 maggio sono invitati istituzioni, organi di stampa, associazioni di categoria e culturali, cittadini. “Intendiamo coinvolgere tutte le energie sane e costruttive del territorio, nessuna esclusa – conclude D’Ottone – perché è arrivato il momento di lavorare tutti insieme, nella stessa direzione, affinché Aversa e l’agro aversano possano finalmente conquistare la giusta visibilità nel panorama turistico-culturale italiano”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico