Aversa

La Giovane Italia dice ‘No’ alla secessione del Rione Bagno

 AVERSA. I ragazzi della Giovane Italia di Aversa sono scesi in piazza, domenica mattina, con un gazebo, per dire ‘No’ all’annessione del Rione Bagno a Cesa, per il quale si terrà un referendum il 5 e 6 giugno.

“La nostra iniziativa – dichiara il coordinatore Gaetano Campochiaro – è mirata divulgare quest’informazione passata in sordina e quasi del tutto sconosciuta alla popolazione aversana, sperando che possa essere recepita l’importanza di questo referendum consultivo. Infatti, il nostro movimento giovanile è stato l’unico e solo ad attivarsi in tal senso, dimostrando ancora una volta l’interesse per la nostra terra, a differenza di chi avrebbe dovuto prodigarsi in prima persona”.

Hanno partecipato, insieme a Campochiaro, i componenti del movimento giovanile composto da Cristian Paride Pellegrino, Tommaso Cavallo, Ciro di Biase, Maria di Ronza, Luca Coscione, Federica Turco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico