Aversa

Del Franco (Pd): “L’amministrazione ormai vive alla giornata”

Francesco Del FrancoAVERSA. “Innanzitutto voglio augurare al sindaco una veloce e completa guarigione viste le notizie che ho letto e che mi sono giunte sulla sua salute e di cui mi sono davvero rammaricato”.

Inizia con un augurio non solo di prammatica al primo cittadino Mimmo Ciaramella la chiacchierata con il dirigente del Partito Democratico Francesco Del Franco. L’esponente dell’opposizione subito dopo attacca con una critica serrata: “Però devo per forza sottolineare che queste sue consiliature sono state solo un susseguirsi di assessori da un mese all’altro, mi sembra sui 45/46 con deleghe che vanno e che vengono a svariati consiglieri comunali e quindi nessuno di loro ha mai avuto il tempo necessario per portare a termine neanche un solo piccolo provvedimento. Praticamente un’amministrazione alla buona, alla giornata, senza progetto né scopo ma il tutto fatto solo per trovare sempre nuovi e più difficili equilibrismi tra forze, personalismi, partiti, correnti e via dicendo”.

Secondo Del Franco si è di fronte “praticamente solo a delle ‘prove tecniche di trasmissione’ per il futuro, mentre ancora oggi devo notare che non si riesce a trovare una sintesi su nulla visto che veleggiano tra loro già 4/5 candidati a sindaco in pectore, 4/5 candidature alle prossime politiche e vari altri progetti che nulla hanno a che fare con l’amministrazione della nostra città, ma solo con gli interessi di pochi”. “E’ chiaro – conclude sul tema maggioranza – che tutto questo è segno di una forte instabilitàche certo non aiuta un’ attenta e tempestiva amministrazione della nostra città. Sono evidenti i malumori all’interno della coalizione di centrodestra conseguenze di troppe promesse non mantenute e nuove presenze mal digerite all’interno della maggioranza”.

A fronte di questo quadro, il Partito Democratico, facciamo notare, non ha certamente brillato in questi ultimi tempi per la propria presenza e il proprio attivismo politico. “Noi – risponde Del Franco – abbiamo cominciato una nuova fase chiudendo un ottimo congresso cittadino nell’unità con un’acclamazione finale. Ci accingiamo ora ad incontrare, cosa che già stiamo facendo, tutte le forze, partitiche ed associazionistiche, che pensano che Aversa meriti un progetto ed un’amministrazione diversa e quindi migliore di quella che ha avuto in questi ultimi anni”.

In chiusura chiediamo all’esponente del partito di Bersani di rivolgere un pensiero a Ciaramella: “Rinnovo gli auguri di guarigione al sindaco, ma, al contempo, lo invito ad un meritato riposo, almeno per un po’ di tempo, anche perché vedo intorno a lui una ressa e guerra continua che irrispettosamente non si ferma neanche al cospetto di una sua pausa per motivi di salute, che dovrebbe portare tutti, soprattutto i suoi amici, ad un abbassamento dei toni e della litigiosità per agevolare una sua veloce e completa guarigione. Auguri”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico