Aversa

Aggredisce due vigili urbani: arrestato marocchino

 AVERSA. Due agenti della polizia municipale di Aversa hanno proceduto, martedì sera, all’arresto di un cittadino marocchino, K.S., 28 anni, che ha opposto resistenza nei confronti dei due pubblici ufficiali.

Gli agenti erano intervenuti per un servizio preventivo nella mensa della Caritas diocesana dove, negli ultimi tempi, si sono verificati episodi di turbativa all’ordine. All’invito degli operatori di allontanarsi dal luogo e di cessare di recare fastidio, l’extracomunitario, che si presentava anche in stato di ubriachezza, ha reagito con violenza ed ha insultato i due agenti, un uomo e una donna.

A causa della violenta reazione i due operatori hanno dovuto mettere le manette all’uomo che, su disposizione del pubblico ministero di turno, è stato trasferito al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Mercoledì mattina l’udienza direttissima con la condanna ad 8 mesi e il riconoscimento della condizionale e l’attribuzione delle spese di giudizio. Il servizio nei pressi della Caritas sarà ripetuto dalla polizia municipale per prevenire qualsiasi turbativa dell’ordine.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico