Villa Literno

Tamburrino: “Ucciero pensi ai suoi candidati”

Nicola TamburrinoVILLA LITERNO. “Caro Nicola, come si vede che non sei di Villa Literno, parli di accozzaglia a proposito della mia lista, dimostrando di non conoscere nemmeno chi ti hanno messo nella tua…”.

E’ ironico il candidato di Progetto Villa Literno, Nicola Tamburrino, nel rispondere alle accuse che ha rivolto il suo avversario Nicola Ucciero alla sua lista. “Fatti spiegare dai tuoi onorevoli amici chi sono i candidati che ti hanno messo in lista e ti renderai conto che ci sono dei personaggi che, di certo, non sono di fascia A. Chi si è candidato nella mia lista ha condiviso un progetto amministrativo e un programma di rilancio per Villa Literno”. Tamburrino replica nuovamente, anche alle accuse, di poltrone che gli vengono indirizzate: “Tu che sei la continuità della ‘stagione dorata’ di Villa Literno non riesci nemmeno a completare la lista. Evidentemente quella stagione, poi, non è stata così dorata, – ha punzecchiato Tamburrino – tanto e vero che i tuoi onorevoli amici sono stati costretti a ricorrere a promesse di prebende, incarichi e mezzucci di questo genere, per reclutare personaggi di varia umanità. Caro Nicola, non guardare alla pagliuzza nel nostro occhio, anche perché non la troveresti, ma pensa alla tua trave…”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico