Villa Literno

Rifiuti, Fabozzi: “Su nuova emergenza il centrodestra fa solo chiacchiere”

Enrico FabozziVILLA LITERNO. “Mentre una nuova emergenza rifiuti è alle porte, la Giunta Caldoro continua a fare soltanto annunci propagandistici.

Un problema così grave deve essere affrontato con misure urgenti e concrete. E’ l’ora di finirla con le solite promesse demagogiche”. Non usa mezzi termini il consigliere regionale Enrico Fabozzi, che punta l’indice contro l’immobilismo della maggioranza di centrodestra rispetto all’imminente nuova crisi ambientale. “L’attuale maggioranza – osserva Fabozzi – ha finora dimostrato di essere brava soltanto a criticare le passate gestioni di centrosinistra. La questione rifiuti ha rappresentato negli anni scorsi il cavallo di battaglia del centrodestra: non si perdeva occasione per strumentalizzare un problema così complesso con l’obiettivo di screditare il centrosinistra. Ora – afferma Fabozzi – il centrodestra evidenzia tutti i suoi limiti nel governo del territorio. Alla prova dei fatti non ha messo in campo nulla di concreto per fronteggiare un’altra emergenza rifiuti. La maggioranza -continua Fabozzi – si affida solo a promesse mai mantenute, mentre i cumuli di immondizia stanno di nuovo invadendo le strade di Napoli, e ben presto anche la provincia di Caserta ripiomberà nell’incubo dell’emergenza rifiuti”.

L’ennesima crisi è causata dal blocco degli impianti Stir (ex impianti Cdr) e dall’assenza di discariche utilizzabili. Stando alle stime della società comunale Asia, sarebbero circa 3500 le tonnellate di spazzatura a terra “solo” a Napoli. E la situazione potrebbe diventare ancora più critica col passare dei giorni, per cui anche in provincia di Caserta si profilano altri mesi all’insegna dell’immondizia. Da qui la richiesta del consigliere regionale di correre ai ripari.

“Bisogna intervenire subito – sostiene Fabozzi – per evitare un disastro ambientale che potrebbe assestare il colpo letale alla tutela del territorio e allo sviluppo della Campania e di Terra di Lavoro. Chiedo alla Giunta regionale di rimboccarsi le maniche per scongiurare un’altra drammatica emergenza rifiuti, invece di continuare a fare solo chiacchiere. Il centrodestra non ha più un capro espiatorio da sacrificare sull’altare dello scontro politico con il centrosinistra. Spetta all’attuale maggioranza – conclude il consigliere regionale Fabozzi – affrontare e risolvere il problema, altrimenti chi di rifiuti ferisce, di rifiuti perisce”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico