Trentola Ducenta

De Chiara (Psi): “Con Di Lauro giusto connubio di esperienza e capacità”

Ferdinando De Chiara TRENTOLA DUCENTA. Il cantiere politico di Giuseppe Apicella e della sua lista “Alternativa Civica” sembra aver trovato, con la candidatura del socialista Raffaele Di Lauro, “il giusto connubio fra esperienza politica e capacità amministrativa”.

Come spiega il coordinatore cittadino del Psi, Ferdinando De Chiara (nella foto): “Grazie alla lunga esperienza maturata negli anni di militanza politica ed ai ruoli ricoperti nella direzione nazionale e nella segreteria provinciale del partito, Di Lauro rappresenta uno dei migliori elementi che potessimo proporre al servizio dei cittadini di Trentola Ducenta per la prossima tornata elettorale”.

La sezione territoriale cittadina, con il direttivo formato dal vicesegretario architetto Giuseppe Cecere, dal dottor Giancarlo Grassia, dal ragionier Vincenzo Buonanno, dal ragionier Raffaele Sagliocco, Romeo Vetusto, Luigi Spina e Luigi Di Cristofaro, coadiuvati dal presidente professor Franco Migliore, ha deciso all’unanimità di indicarlo come candidato e di affidargli il compito di difendere le idee socialiste.

“Partimmo da un laboratorio politico con gli amici del centrosinistra – spiega De Chiara – e siamo giunti alla costituzione di Alternativa Civica con le associazioni operanti da anni sul territorio e dalla società civile. Ci sentiamo parte costituente di un progetto ‘rivoluzionario’, innovativo e reale, che di certo non è ad esclusivo appannaggio del centro sinistra, ma è anche del centrosinistra”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico