Teverola

Picchiato dipendente dell’Ufficio tecnico: denuncia del PpT

la casa comunale di Via CavourTEVEROLA. Un dipendente comunale, in forza all’ufficio tecnico, è stato malmenato, alla presenza di altri colleghi d’ufficio, lo scorso 27 aprile, da una persona, al momento ignota, che poi si è subito dileguata.

Il dipendente, un geometra, è stato condotto in ospedale per le prime cure e ha sporto regolare denuncia alla stazione dei carabinieri di Teverola. Sembra che l’aggressione sarebbe scaturita in seguito a diverbi riguardanti le concessioni edilizie relative alle lottizzazioni in via II Dietro Corte, di fronte alla zona Pip. A rendere noto l’episodio è il gruppo consiliare di opposizione “Patto per Teverola”, composto dal capogruppo Gennaro Melillo, Tommaso Barbato, Antonio Menale, Nicola Picone e Biagio Pezzella.

“Dopo il misterioso furto di circa 1500 pratiche edilizie, la condanna dell’ingegner Pitocchi da parte del Tribunale amministrativo e della procura regionale della Corte dei Conti per fatti gravi in materia edilizia, le dimissioni dell’architetto Mattiello da responsabile dell’area tecnica, la svendita dei terreni in zona industriale, ora un ulteriore fatto grave é avvenuto nell’ufficio tecnico comunale”, affermano i consiglieri del Patto, che invitano gli organi preposti “a far luce su tutte le inquietanti vicende in materia edilizia” e sollecitano il sindaco e l’assessore di competenza “a rispondere alle interrogazioni fatte dall’opposizione nell’ultimo Consiglio comunale del 28 marzo scorso”.

Questi i quesiti per i quali la minoranza chiede una risposta: “Perché non si provvede alla revoca dell’ingegner Pitocchi a seguito della condanna per colpa grave del tecnico in materia edilizia sia dal Tribunale amministrativo regionale che dalla Procura Regionale della Corte dei Conti oltre alla pendenza di procedimenti penali collegati a tale condanna? Perché l’assessore ai lavori pubblici e urbanistica non riferisce in merito al rilascio di una concessione edilizia per la realizzazione di una struttura alberghiera in zona industriale? Perché non è stata istituita ancora l’obbligatoria Commissione di controllo e garanzia?”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico