Santa Maria C. V. - San Tammaro

Mancini: “Rilanciare economia e commercio”

Gennaro ManciniSANTA MARIA CV. “L’orgoglio di dichiararsi sammaritani”. Per Gennaro Mancini, candidato con la lista Centro Città al consiglio comunale di Santa Maria Capua Vetere, questo è diventato un imperativo.

“La nostra città – continua il capolista della civica che sostiene la candidatura di Biagio Di Muro a sindaco – è stata per troppo tempo lasciata nelle mani di amministratori che hanno badato più al proprio tornaconto personale che al benessere della collettività. Oggi quella stessa gente senza scrupoli e senza una visione del futuro alimenta e sostiene liste e schieramenti di trasformisti, voltagabbana e infide banderuole”.

Secondo Gennaro Mancini – sammaritano da generazioni – “è il momento di rivendicare il diritto di un futuro per Santa Maria Capua Vetere, un futuro che non si può improvvisare e non può essere affidato a chi si preoccupa dei propri affari e di quelli dei suoi mandanti”.

“Santa Maria Capua Vetere – afferma Mancini – ha bisogno di uomini che fanno della passione il loro credo, della coerenza la propria virtù, della competenza il proprio valore. I sammaritani hanno bisogno di affidare l’amministrazione della città a persone che, con onestà e determinazione, s’impegneranno a rilanciare l’economia, a dare una spinta sostanziale al commercio, a fare in modo che le occasioni di lavoro possano essere alla portata dei nostri giovani”.

A margine di un incontro con i suoi sostenitori, Gennaro Mancini ha anche denunciato con forza l’illegalità diffusa messa in campo da candidati che imbrattano la città di manifesti, non rispettando le regole e gli spazi assegnati: “Il disprezzo delle norme dimostrato da questi signori, che accettano il rischio di una modesta sanzione pur di conquistarsi una visibilità che evidentemente non riescono ad avere in altro modo, suscita più di qualche dubbio: se in campagna elettorale non si fanno scrupoli di calpestare le leggi, cosa faranno quando saranno in consiglio comunale?”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico