Santa Maria C. V. - San Tammaro

Ex Tabacchificio, operaio travolto e ucciso da una lastra di cemento

 SANTA MARIA CV.La città Santa Maria Capua Vetereè teatrodi una nuova tragedia sul lavoro. Un operaio è stato travolto e ucciso da una lastra di cemento sul cantiere dell’area dell’ex tabacchificio, invia Galatina.

Intorno alle 8.30 di mercoledì mattina, l’uomo, Sergio Giusti, 44 anni, di Santa Maria la Fossa, era alla guida di una betoniera della ditta “Beton Me.Ca.” di Vitulazio, con la quale ha urtato la copertura di un capannone industriale: da questo si è staccata la lastra che si è schiantata sulla cabina di guida dell’automezzo. Sul posto, allertati dagli altri operai, sono giunti i soccorsi del 118, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo, e i carabinieri della locale compagnia, che indagano sull’accaduto. La vittima lascia moglie e tre figli.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Falsi certificati di viaggio per scorta a testimone di giustizia: assolti 5 carabinieri - https://t.co/kIiPjBEu2K

Addio Totocalcio-Totogol: con la Manovra arriva concorso unico - https://t.co/xykwc9CmNE

Ecosconto su auto elettriche o ibride: fino a 6mila euro per chi rottama - https://t.co/Ia3gole1LL

Il ddl Anticorruzione diventa legge. M5S festeggia in piazza: "Bye bye corrotti" - https://t.co/lrL0OciiRl

Condividi con un amico