San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Colto da malore mentre accompagna sposi al ristorante: muore 26enne

 SAN FELICE A C. Dopo la cerimonia e il servizio fotografico di prassi, stavano per recarsi al ristorante per festeggiare con parenti ed amici.

Invece, la sorte ha voluto che il sogno si trasformasse in un incubo, su quella maledetta Nola-Villa Literno, nel tratto che va da Succivo a Gricignano: l’autista che guidava la Mercedes ha avuto un malore. La vettura è iniziata a sbandare e, evitata miracolosamente dalle altre vetture, si è fermata contro il guard-rail. Per Antonio Schiavone, di appena 26 anni, da San Felice a Cancello, non c’era più nulla da fare: la morte era sopravvenuta quasi certamente a seguito di un infarto fulminante che non gli ha lasciato scampo. A darne la certezza sarà, però, l’autopsia.

Per i due sposini, lui un 33enne originario di Napoli e residente ad Arezzo, lei una giovane dell’agro aversano, solo tanto, tantissimo spavento e un forte stato di shock che ha indotto i soccorritori del 118 a trasferirli presso il pronto soccorso dell’ospedale “San Giuseppe Moscati” di Aversa, dove sono stati dimessi con qualche giorno di prognosi. La strada statale Nola-Villa Literno è stata chiusa tra gli svincoli di Gricignano e Succivo, a pochi chilometri da quell’assurdo incidente con due vittime dello scorso 15 aprile, quando un’auto contromano si schiantò contro un’altra vettura.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico