Orta di Atella

Pasqua, la Commissione Pari Opportunità “delizia” i cittadini

 ORTA DI ATELLA. Non è passata inosservata l’iniziativa messa in atto dalle componenti della commissione per le Pari Opportunità del Comune di Orta di Atella.

Il gruppo, capeggiato dalla presidente Immacolata Migliaccio, è sceso in piazza Virgilio domenica mattina a Casapuzzano in occasione della giornata eco-solidale organizzata dalla Pro Loco e dall’Assessorato all’Ambiente retto da Alfonso Di Giorgio. Consegnati gratuitamente dolci e biscotti per gli auguri di Buona Pasqua e un volantino nel quale la Commissione spiega perché è nata e gli obiettivi da perseguire.

“Devo anzitutto ringraziare – afferma Migliaccio – le componenti della Commissione senza le quali non sarebbe andato tutto così bene. L’entusiasmo e la passione incondizionata accomuna tutte noi, ecco perché sono certa del fatto che le nostre iniziative saranno sempre curate con la dedizione e la tenacia che accomuna le donne e devo dire che il gruppo del quale mi onoro di far parte rispecchia in pieno l’idea che quando le donne si incontrano, nessuno riesce a fermarle. La cittadinanza, – continua la presidente della commissione – in special modo le mamme dei tanti bambini accorsi in piazza, si è avvicinata con interesse a noi, incuriosita da quanto avevamo da proporre. Dopo questa iniziativa, che ha permesso di farci conoscere ancor meglio e ci ha permesso di cominciare ad abituare gli ortesi alla nostra presenza, sono certa che saranno ancora di più le famiglie che si avvicineranno a noi”.

“Intanto, – annuncia la Migliaccio – stiamo preparando una sorpresa della quale non aggiungo altro, per i bambini diversamente abili, per augurare una Buona Pasqua anche a loro e alle loro famiglie, alle quali ormai ci siamo tutte affezionate tanto. E subito dopo le festività pasquali oltre all’apertura dello Sportello di Ascolto e alla nomina di tre nuove componenti, ci prepareremo al mese di maggio che ci vedrà molto impegnate di settimana in settimana sia sotto l’aspetto sociale sia sotto l’aspetto culturale. Sono veramente soddisfatta – conclude – e questo mi sprona a dare sempre di più dato che è solo l’inizio di un percorso che ci vedrà protagoniste con i nostri concittadini che avranno voglia di affiancarsi a noi in questa entusiasmante avventura”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico