Orta di Atella

Dimissioni in massa dai Popolari Udeur: tutti seguono Brancaccio

Angelo BrancaccioORTA DI ATELLA. L’intera sezione dei Popolari del Sud di Orta di Atella, unitamente al gruppo giovanile di Succivo, segue la decisione del sindaco Angelo Brancaccio, …

… che ha lasciato l’incarico di commissario provinciale ed il partito. Riunitisi nella serata di venerdì 8 aprile, il consiglio direttivo, il gruppo consiliare e i movimenti giovanili ortesi e succivesi, hanno rassegnato in massa le dimissioni.

“Ancora una volta – si legge in una nota – si dimostra la compattezza di un’intera classe dirigente che, seppur rinnovata nello spirito e nella forma, segue le orme del proprio leader, condividendo il contenuto della recente lettera di dimissioni che ha ampiamente spiegato e giustificato le motivazioni della fuoriuscita dal partito. Le scelte operate negli ultimi tempi dai Popolari su scala provinciale, regionale e nazionale, che hanno portato il partito ad assumere posizioni divergenti rispetto al progetto portato avanti dal centrodestra, sono stati chiari segni che ci hanno portato a questa decisione. Nella stessa seduta si è deciso, altresì, di aprire un’attenta fase di riflessione nell’attesa di contribuire alla costruzione di un nuovo percorso politico comune ribadendo la validità del progetto di centro-destra che raccoglie sempre più consensi e proseliti. Ringraziamenti il segretario nazionale, Clemente Mastella, e il segretario regionale, Giulio Di Donato, per il proficuo lavoro svolto insieme in questi anni”.

Lasciano, pertanto, il partito gli assessori Rosa Minichino, Giuseppe Mozzillo, Eduardo Indaco, Alfonso Di Giorgio, Stefano Del Prete, il capogruppo Gianfranco Piccirillo, il presidente del consiglio Massimo Lavino, i consiglieri comunali Eleonora Misso, Michele De Micco, Raffaele Elveri, Nicola D’Ambrosio, Antonio Marroccella. Dimissionari, inoltre, il segretario cittadino Tanya Brancaccio, i due vicesegretari Rocco Russo e Salvatore Patricelli e l’intero direttivo composto da: Raffaele Cascella, Francesco Grassia, Massimo Cirillo, Giuseppe D’Ambrosio, Carmela Capuano, Antonio Della Corte, Francesco Del Piano, Arcangelo Del Prete, Pasquale Del Prete, Massimo Del Prete, Luigi Guarrera, Giuseppe Lamberti, Andrea Lampano, Antonio Margarita, Eugenio Mozzillo, Francesco Napolitano, Nicola Parolisi, Salvatore Pisano, Orazio Varrera. Lasciano anche i due movimenti giovanili atellani (Orta e Succivo): i segretari Vincenzo Moccia e Aniello Tessitore e i componenti tra cui Andrea Misso, Antonio Mancini, Nando D’Ambrosio, Tania Attrice, Nicola Russo, Raffaele Minciguerra, Francesco Tessitore, Raffaele De Micco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico