Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Lotta alla tratta ed allo sfruttamento della prostituzione

Pier Luigi SalzilloMARCIANISE. Il 25 maggio dello scorso anno è entrata in vigore un’ordinanza del sindaco Antonio Tartaglione di contrasto alla prostituzione su strada e a tutela della sicurezza urbana.

La violazione è perpetrata non solo attraverso la prestazione sessuale ma anche semplicemente contattando soggetti esercitanti il meretricio sulla pubblica via attraverso la fermata o consentendone la salita a bordo di un veicolo. Ai trasgressori da allora viene comminata una sanzione amministrativa pecuniaria di 450 euro. Tuttavia dopo le prime multe comminate ed un miglioramento della condizione delle nostre strade periferiche, nell’ultimo periodo si è evidenziato il riproporsi delle “lucciole” e di ”transessuali” soprattutto nelle strade in prossimità di Viale Carlo III.

Pertanto, all’unanimità, la III Commissione, presieduta dal consigliere Pier Luigi Salzillo (nella foto), con competenza in materia di Sicurezza e Legalità vagliato il territorio comunale maggiormente esposto al fenomeno ha inviato una nuova segnalazione agli organismi preposti in modo da contrastare la prostituzione e la perpetrazione dei reati connessi con lo sfruttamento. Con tale disposizione si intende altresì decrementare la percezione di insicurezza avvertita dalla cittadinanza nonché l’interesse criminale allo sfruttamento del meretricio, tutelando così anche coloro che svolgono tale attività e che rappresentano solitamente le prime vittime.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico