Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Capodrise, Crescente: “Più differenziata, meno Tarsu”

 CAPODRISE. «Mia madre mi ha detto che a Marcianise sarà costruita una macchina che brucia i rifiuti; lei dice che può essere pericolosa per la salute. Ma noi di Capodrise non possiamo fare nulla per impedirlo?».

Angelo Crescente, candidato a sindaco della lista «Capodrise rinasce», ha scelto di incontrare i ragazzi del corso di teatro del Centro studi “Alcide De Gasperi” per la prima uscita pubblica, che, nei fatti, dà il via alla sua campagna elettorale. Mercoledì sera, in occasione del rituale scambio di auguri di Pasqua, Crescente si è intrattenuto con gli attori in erba allevati da Isaia Fuschetti, rispondendo alle loro domande. A Vincenzo, 15 anni, che gli chiedeva del gassificatore di Marcianise, il candidato a sindaco, in una battuta, ha soddisfatto la curiosità del ragazzo e ha spazzato via le strumentalizzazioni che alcuni avversari hanno montato, in questi giorni, su un tema che riguarda la salute dei cittadini.

«Non sono per i no a priori – ha detto Crescente -, ma ritengo che questa terra abbia già pagato un prezzo troppo alto all’emergenza rifiuti». Ha poi aggiunto: «Noi riteniamo che il problema si risolva alla radice incrementando la raccolta differenziata; aumentando le frazioni da separare; incentivando il compostaggio domestico; costruendo un’isola ecologica, magari in collaborazione con i Comuni limitrofi, e facendo formazione nelle scuole sui biocomportamenti, piccoli gesti quotidiani che fanno risparmiare energia, quindi soldi, e riducono la quantità di rifiuti totale. Il nostro obiettivo, nei prossimi cinque anni, è portare prossima a zero la quota di rifiuti indifferenziati che vanno in discarica. Così otterremo tre risultati: faremo bene all’ambiente, alla salute e alle nostre tasche, abbassando la Tarsu, che – ha concluso il candidato a sindaco – è diventata un salasso per le famiglie».

Sabato 23 aprile, alle 18, Angelo Crescente sarà al Parco Rodari per presentare alla città la lista «Capodrise rinasce» e il suo progetto amministrativo. Accanto a lui ci saranno Angelo Andrea Cecere, Filippo Topo, il presidente della Provincia Domenico Zinzi e, naturalmente, i dodici candidati. «Capodrise rinasce», giova ribadirlo al presidente del consiglio comunale in scadenza, è una lista politica di centrodestra, sostenuta, in modo netto e palese, da Capodrise InPositivo, Futuro e Libertà, Mpa, Noi Sud e Udc.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico