Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Ampliamento cimitero, opposizione accusa Tartaglione

 MARCIANISE. I capigruppo di Pd, Idv, Pse, Api e consiglieri comunali di opposizione, preoccupati “per i continui ritardi e per la superficialità in più occasione dimostrata, nella redazione degli atti amministrativi che interessano la collettività”, …

… denunciano “il grave ed irresponsabile atteggiamento del sindaco di Marcianise e della sua giunta rispetto alla richiesta di accesso agli atti, formulata dalle opposizioni, riguardanti la procedura di ‘project financing’ dell’ ampliamento del cimitero comunale”.

“Il sindaco, – continuano i consiglieri in una nota congiunta – unitamente al neo segretario generale ed in presenza dei componenti della commissione trasparenza, nella mattinata di martedì, senza alcuna motivazione e giustificazione, si è sottratto alle legittime richieste della minoranza circa la riscontrata assenza degli atti riguardanti il progetto di ampliamento del cimitero. Ampliamento di fondamentale rilevanza per la comunità e che, ancora una volta, rischia di subire slittamenti per la spiccata incapacità dell’amministrazione Tartaglione che, con arroganza e violazioni dei regolamenti delle attività consiliari, evita qualsiasi confronto”.

“Il modus operandi del sindaco Tartaglione (già alle cronache per il gassificatore) – incalzano i consiglieri – non ci convince, ci preoccupa ed è decisamente in dispregio dell’interesse della collettività per nulla salvaguardata, anzi, continuamente mortificata e usata per fini squisitamente personalistici. Le mancate risposte denotano la volontà dell’attuale maggioranza di non voler accelerare una procedura già ampiamente definita dalla precedente amministrazione al solo scopo di denigrare l’operato di chi li ha preceduti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico