Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Ampliamento cimitero, approvato progetto definitivo

Angelo PezzellaMARCIANISE. Nella seduta del 7 aprile, la giunta Tartaglione ha approvato il progetto definitivo per l’ampliamento della casa cimiteriale.

Tale atto è propedeutico all’approvazione del progetto esecutivo, che avverrà nelle prossime settimane. Sono questi gli ultimi passi dell’iter procedurale che darà il via agli attesi lavori di ampliamento. Soddisfatto il sindaco Antonio Tartaglione: “L’ampliamento del cimitero comunale era una priorità dell’amministrazione, individuata come tale già nel nostro programma elettorale. Il raggiungimento di questo risultato, per cui sto lavorando insieme all’intera giunta da quasi due anni, non è stato esente da problemi e difficoltà che tuttavia abbiamo risolto, nella coscienza dell’indispensabilità dell’opera, attesa dalla città da più di 10 anni”.

Sulla stessa lunghezza d’onda, Angelo Pezzella, assessore ai Lavori Pubblici: “Sono soddisfatto per aver contribuito alla risoluzione di una vicenda che si protraeva dal 2000, senza che nessuna amministrazione riuscisse a venirne a capo. Abbiamo tutelato solo gli interessi della cittadinanza, dal momento che siamo riusciti a mantenere inalterato il costo dei loculi rispetto alla data della stipula del contratto di concessione (2004). La tariffa richiesta a Marcianise per l’acquisto di un loculo è la più bassa rispetto a quella prevista nella maggior parte dei paesi limitrofi”.

Come noto, l’ampliando cimitero sarà distribuito su una superficie di 26300 mq e sarà dotato di 6940 loculi, di cui 3120 pubblici, 1500 nelle 300 cappelle gentilizie da 5 loculi e 2320 nelle 232 cappelle gentilizie da 10 loculi. Vi sono state altresì previste 120 cellette per ossari e cinerari, un’area per lo spargimento delle ceneri, ed un’altra per le inumazioni. Su via XXV aprile, sarà inoltre realizzato un parcheggio per 452 posti auto e 24 posti auto per persone disabili. Tale area parking disporrà anche di una zona per biciclette e motorini.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico