Italia

Roma, uomo ucciso davanti a Teatro delle Vittorie

 ROMA.Un uomo di 45 anni, Roberto Ceccarelli, italiano, è stato ucciso con due colpi di pistola alla testa mentre era in strada.

È accaduto intorno alle 20.30 di venerdì 8 aprilein via Col di Lana, nel quartiere Prati, davanti al Teatro delle Vittorie. L’uomo é stato colpito da due proiettili di piccolo calibro, si è accasciato ed è deceduto poco dopo.

L’allarme è stato dato da alcuni testimoni che avevano sentito gli spari. Ceccarelli aveva diversi precedenti per reati finanziari, oltre che per ricettazione, riciclaggio e truffa, e non si esclude che possa essere stato vittima di una vera e propria esecuzione. Aveva in tasca un assegno circolare da 100 mila euro. Potrebbe esserci un collegamento tra l’omicidio e la maxitruffa ai vip scoperta di recente.

Dopo le 23 il cadavere era ancora a terra. La sua auto, una Volkswagen nera, è parcheggiata a non più di 20 metri. Sul parabrezza un adesivo con la scritta “Sindacato autonomo nazionale Stampa italiana” e la dicitura “Stampa”. Sul posto è giunto anche il figlio della vittima. Quest’ultimo, al quale era stato detto di un incidente del padre, una volta sul posto ha reagito urlando e imprecando.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico