Gricignano

Nigeriano dà in escandescenze in via Aversa: arrestato

 GRICIGNANO. Ha picchiato con calci, testate e pugni alcuni passanti in via Aversa a Gricignano, davanti alla farmacia.

Un nigeriano di 39 anni, in regola con il permesso di soggiorno, in evidente stato di ebbrezza, nella serata di mercoledì, intorno alle 20, ha messo a soqquadro la strada situata nel pieno centro di Gricignano, fino a quando non sono intervenuti i carabinieri della locale stazione che lo hanno fermato, non senza fatica, proprio dopo che aveva colpito con una testata M.O., 65 anni, del posto. Per farlo salire nella gazzella è stato necessario l’arrivo di un’altra pattuglia.

L’extracomunitario sosteneva di essere stato rapinato, mentre viaggiava a bordo della sua auto, da alcuni connazionali, raggiungendoli davanti alla farmacia. Nella ressa si beccava una testata il 65enne gricignanese, capitato solo al posto sbagliato nel momento sbagliato. Portato in caserma, il nigeriano continuava a dare in escandescenze e a procurarsi ferite, tanto che, prima di trasferirlo presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere, è stato necessario l’intervento dei sanitari del 118 per medicarlo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico