Cesa

Zona Arena, consegnate aree da bonificare all’Astir

Stefano VerdeCESA. Zona Arena, il Comune consegna ufficialmente le aree da bonificare all’Astir, la società della Regione Campania che dovrà provvedere agli interventi di recupero ambientale.

Gli interventi dovrebbero partire nei prossimi giorni, stando alla comunicazione della stessa società. Il verbale di consegna è stato firmato l’altro giorno alla presenza del sindaco Vincenzo De Angelis, del dirigente dell’Utc, ingegnere Luigi Massaro, e dei tecnici dell’Astir. Insomma, un altro tassello importante è stato aggiunto al lungo percorso che dovrà concludersi con la bonifica della zona Arena e che prevede tra l’altro l’installazione di 25 telecamere e di 20 pali della pubblica illuminazione. Una tappa fondamentale che giunge dopo il recupero del finanziamento dapprima assegnato, grazie all’impegno del consigliere Eugenia Oliva, e poi revocato.

Un procedimento di revoca annullato in seguito all’insistenza dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco De Angelis, e dell’assessorato all’ambiente, detenuto da Stefano Verde. Ora, però, si passa alla fase prettamente operativa che dovrà restituire questo fetta di territorio, questo importante polmone a verde, ai cittadini che ne vogliano usufruire liberamente, senza doversi preoccupare per il rischio ambientale e soprattutto senza dover districarsi tra rifiuti pericolosi e sorgenti inquinanti.

Gli interventi previsti, oltre ad essere finalizzati alla bonifica delle aree, prevedono la messa in sicurezza dei siti per evitare ulteriori sversamenti. Infatti, il progetto prevede l’installazione di illuminazione, 20 pali, e videosorveglianza, 25 telecamere. Questi due interventi hanno un duplice scopo: evitare il ripetersi di abbandoni illeciti di rifiuti e rendere le aree più accessibili agli abitanti del posto. Ricordiamo che le aree interessate alla bonifica, oltre alla zona Arena, sono: via Fasci Siciliani e via Berlinguer.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico