Cesa

Enzo Guida nuovo coordinatore del Pd

Enzo Guida CESA.Passaggio di testimone in casa Pd con la nomina di Enzo Guida a coordinatore cittadino che succede a Gino Parisini.

L’elezione del giovane avvocato è avvenuta durante il congresso cittadino svoltosi sabato 9 aprile in presenza del Commissario provinciale della Federazione di Caserta Ciro Cacciola, con il partito che ha dimostrato compattezza e maturità tant’è vero che è stata presentata un’unica lista alla Commissione di Garanzia e di Controllo composta dalla dottoressa Ida Iorio, rappresentante del Pd e presieduta dal vicepresidente del Consiglio provinciale di Caserta ed ex sindaco di Cesa,dottorGiuseppe Fiorillo e, in rappresentanza della lista “Cesa Libera”, dall’assessore alla Cultura Antimo Dell’Omo.

Ai partecipanti del Congresso è giunto il saluto del Consigliere regionale l’onorevole Nicola Caputo, che ha auspicato per il Circolo di Cesa un ruolo di primo piano in ambito provinciale in virtù dell’ottimo lavoro svolto in questi anni.

Positivo il riscontro della popolazione che ha partecipato numerosa all’appuntamento che, essendo a porte aperte, ha permesso la presenza non soltanto degli addetti ai lavori, degli iscritti e dei simpatizzanti del partito, ma anche di altre forze politiche e della associazioni presenti sul territorio.

Con l’elezione di Guida si concretizza l’idea di Parisini di vedere un giovane come coordinatore cittadino del Pd: “Dopo tre anni – dice il coordinatore uscente – è giunto di passare il testimone e sono convinto che Enzo sia la persona giusta per dare seguito a quanto di buono sia stato costruito durante l’ultimo triennio. Chiudo quest’esperienza guardando con soddisfazione i risultati raggiunti e le esperienze vissute che ci hanno permesso di far crescere questo partito e di diventare un punto di riferimento per molti paesi limitrofi”.

“Spesso è stata data l’impressione, per certi versi sbagliata, che il Pd sia qualcosa di estraneo alla città, un luogo chiuso, – ha affermato il neo coordinatoreGuida – ed è per questo che voglio avviare un confronto con la città, con le sue diverse espressioni, con le associazioni tutte, con le forze politiche e sociali, con tutti coloro che hanno voglia di discutere con noi, partendo proprio da chi ci ha criticato pubblicamente. Ed è proprio l’unità che deve fare in modo che tutti insieme, dobbiamo chiedere in maniera convinta che sia confermata la validità del progetto della Palestra del Fanciullo e che sia finalmente finanziato, per Cesa e nell’interesse di Cesa e dei nostri concittadini, senza colori politici. Cesa, insieme a tutti i circoli dell’agro aversano, – ha concluso – può rappresentare il traino di un discorso che nuovo, capace di porre al centro della politica provinciale le esigenze di un territorio”.

“Il Pd è un grande partito – ha affermato, durante il suo intervento, il dottor Giuseppe Fiorillo – che oggi, con la nomina di Guida, si rinnova e lo fa in maniera aperta indicendo un congresso aperto a tutti come segno di grande democrazia. Ho tanto apprezzato il lavoro svolto nell’ultimo triennio da Parisini che ha sempre sottolineato i principi cardini di questo partito e cioè quello di libertà e di democrazia. Sono convito – ha concluso il vicepresidente del Consiglio provinciale di Caserta – che apprezzerò tanto anche il lavoro che svolgerà, durante il suo mandato, il neo segretario Enzo Guida”.

La nuova direzione è così composta: Giuseppe Fiorillo, consigliere provinciale, presidente del circolo; Cesario Villano, vice coordinatore; Cesario Rao, tesoriere; Michele Autiero, Giuseppe Mangiacapre, Maria Marrandino, Antonio Oliva, Luigi Pagano, Ada Rao, Antonio Rasulo. Membri di diritto sono il capogruppo consiliare Eugenia Oliva, il rappresentante dei Giovani Democratici, il componente della commissione di garanzia. Fanno parte della commissione di Garanzia, Luigi Oliva, Nunzio Migliaccio, Luigi Ferriero, Franco Turco,Salvatore Oliva.

Congresso Pd Cesa – I VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico