Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Il 17 aprile campionato regionale campano di Duathlon

Enrico SorrentinoCASTEL VOLTURNO. Domenica 17 aprile la cittadina di Castel Volturno torna ad ospitare nuovamente il mondo del triathlon e non solo.

Questa volta in verità si tratta della pratica sportiva del duathlon sprint che caratterizzerà il centro storico e la foce del fiume Volturno. Questa avvincente gara, fortemente voluta dall’Assessore allo sport e turismo, Enrico Sorrentino, rientra nelle iniziative di promozione del territorio comunale. La zona cambio sarà, infatti, collocata alle pendici delle mura dell’imponente Castello costruito nell’anno 856. La gara per le frazioni podistiche si svolgerà lungo un anello di 1.250 m all’interno del centro storico. La frazione ciclistica invece si snoderà lungo le strade che già hanno ospitato il triathlon sprint dello scorso settembre.

La gara sarà valida come Campionato Regionale Campano di Duathlon. La stessa per la facilità dei percorsi risulta agevole anche per le categorie da TRI2 a TRI6 del paratriathlon. Il duathlon partirà alle ore 11:30 mentre dalle ore 9 sullo stesso percorso si disputeranno i Campionati regionali di ciclismo a cronometro individuale Fci sulla distanza dei 10 Km con partenza ed arrivo dalla piazza del paese. Per chi vuole testare la condizione e partecipare ad entrambe le gare sono previste delle partenze preferenziali all’inizio della manifestazione per poter permettere di recuperare le forze in attesa del duathlon. I percorsi saranno caratterizzati dagli eventi sportivi così suddivisi: “Corsa prima frazione” con quattro giri di un circuito di 1.250 m completamente pianeggiante all’interno del centro storico di Castel Volturno.

Per la frazione ciclistica invece, si svolgerà ripetendo 2 volte un circuito di 10 km nel Comune di Castel Volturno. Il circuito è veloce ed interamente pianeggiante tranne che per un grande cavalcavia che risulterà terreno ideale per le fughe. Metà del circuito è stato asfaltato da poco. In caso di vento forte la frazione ciclistica potrà fare la differenza ai fini della classifica finale. La “Corsa Seconda frazione” invece sarà caratterizzata da due giri dello stesso percorso della prima frazione e dritti fino all’arrivo.

di Massimiliano Ive

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico